COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Astigmatismo

L'astigmatismo può essere presente dalla nascita e può essere associato a miopia, ipermetropia e presbiopia, con differenti combinazioni tra i difetti e differenti livelli di gravità.

Che cos'è l'astigmatismo?

L' astigmatismo è un difetto dell'occhio molto comune e generalmente facilmente curabile che dipende dalla forma della cornea, che non è simile a quella di un pallone da calcio, ma è più simile a quella di un pallone da rugby e quindi la curvatura non è la medesima sui diversi meridiani. I raggi di luce non vengono messi a fuoco tutti nello stesso punto. Questo accade perché l'occhio non ha lo stesso potere di messa a fuoco lungo tutti i meridiani della cornea, provocando nei casi più lievi una minore nitidezza delle immagini. L'astigmatismo peggiora la vista sia da lontano che da vicino e non ha rapporti con l'età del paziente come la presbiopia.

Quali sono le cause dell'astigmatismo?

A causare l'astigmatismo può essere un'alterazione della curvatura della cornea che, anziché avere una forma normalmente sferica ha un profilo ellissoidale. In questo caso i raggi di luce provenienti dagli oggetti vengono proiettati in maniera disuguale nei vari punti della retina. L'occhio astigmaticovede male sia da lontano sia da vicino, gli oggetti possono apparire sfocati ma anche sdoppiati.

Quali sono i sintomi dell'astigmatismo?

Poiché gli oggetti non sono messi a fuoco in modo uguale in tutti i meridiani alcune parti di essi sono a fuoco, e altre fuori fuoco. Ad esempio una E può vedere la linea verticale a fuoco e le linee orizzontali fuori fuoco e viceversa. Il cristallino in alcuni casi può in parte compensare, mettendo a fuoco prima le linee verticali e poi orizzontali e lasciare poi al cervello il compito di elaborarle. Nei casi più gravi, gli oggetti possono apparire distorti in diversi modi: per esempio un cerchio viene percepito come una forma ovale. Lo sforzo visivo per compensare il difetto può provocare cefalea, affaticamento, bruciore e dolore che interessa i bulbi oculari e l'arcata ciliare, lacrimazione.

Diagnosi

Visita oculistica: spesso chi è astigmatico non se ne accorge se non dopo un'accurata valutazione medica. È importante sottoporsi periodicamente, sin da bambini, a controlli presso un medico oculista.
Gli esami impiegati per definire il tipo di astigmatismo sono:

  • lettura dei caratteri della tabella ottotipica
  • Cheratometro o oftalmometro
  • Topografia corneale, che permette di ottenere una mappatura punto per punto della curvatura della cornea
  • Tomografia corneale
  • Autorefrattometro
  • Test soggettivo della refrazione, che permette di ottenere con la collaborazione del paziente la corretta misura dell'astigmatismo

Trattamenti

Il trattamento dell'astigmatismo ha come obiettivo quello di compensare la curvatura irregolare che causa la visione offuscata. Si può ottenere con lenti correttive: occhiali o lenti a contatto. La diagnosi corretta e la prescrizione migliore dell'occhiale deriva sempre da un esame medico approfondito. Esami sommari spesso correggono in modo insufficiente tale difetto. Un altro metodo di correzione è quello chirurgico. In passato questo difetto veniva corretto con chirurgia incisionale, come la cheratotomia radiale, oggi superata dal laser ad eccimeri.

Il laser ad eccimeri può correggere i difetti visivi mediante la vaporizzazione a freddo del tessuto corneale in modo mirato. Questo può avvenire in superficie con diverse metodiche che si differenziano l'una dall'altra solo per la preparazione preliminare all'azione del laser: PRK, LASEK, epiLASIK, ASA. O in profondità dopo avere tagliato e sollevato uno strato superficiale di cornea. L'applicazione del laser ad eccimeri che segue è identica per i due trattamenti.
Il fronte avanzato di questa chirurgia sono i trattamenti customizzati, cioè un rimodellamento della cornea mediante laser ad eccimeri che tiene conto delle caratteristiche individuali e spesso consente una visione migliore rispetto ai trattamenti standardizzati.

La sezione di chirurgia refrattiva del Centro Oculistico dell'Istituto Clinico Humanitas possiede un laser ad eccimeri di ultima generazione riconosciuto come uno degli strumenti chirurgici più all' avanguardia presenti attualmente sul mercato mondiale. Riesce ad operare con successo astigmatismi molto più elevati rispetto a quelli che in passato era possibile trattare. Nel caso dell'astigmatismo, sopratutto se si tratta di un astigmatismo asimmetrico o irregolare, la chirurgia customizzata offre un supporto fondamentale per ottimizzare il risultato dell'intervento. In questi casi la personalizzazione del trattamento è fondamentale per ottenere un risultato di qualità molto superiore alle aspettative della chirurgia standard.

Prevenzione

​Per prevenire l'astigmatismo è bene effettuare visite oculistche sin dai 4 o 5 anni, ma in caso di familiarità con malattie oculari anche prima di questa età.