COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Anomalie del seno

Si dice “chirurgia plastica”, si dice “seno” e immediatamente si pensa ai casi in cui a spingere sotto i ferri è il desiderio di un decolleté più conturbante. Vero, ma non solo. A volte a far passare la soglia della sala operatoria è - semplicemente - il sogno di avere un seno uguale all’altro: per forma, dimensione e posizione. Il problema delle anomalie mammarie è ben noto agli specialisti ma poco trattato dai media.

La diffusione del problema

Gli ultimi dati statistici sulla diffusione del problema delle anomalie mammarie risalgono agli Anni ’60, e furono raccolti dal celebre chirurgo plastico Pitanguy. La valutazione dell’incidenza del problema è soprattutto legata alla casistica professionale di ogni specialista. In generale, comunque, si tratta di un problema molto frequente anche se poco affrontato dalle donne che ne soffrono. Ma è un vero peccato, vista la qualità dei risultati estetici e, tra l’altro, la possibilità di effettuare l’intervento completamente a carico del Servizio Sanitario Nazionale.

Le diverse anomalie

E’ importante distinguere tra minime differenze di forma e dimensione, da considerare fisiologiche, e casi invece più gravi e accentuati, che richiedono di essere affrontati chirurgicamente. A seconda del singolo caso, si può decidere di praticare una mastoplastica additiva, aumentando la dimensione del seno più piccolo, o al contrario di intervenire sul seno più grande, ricorrendo quindi alla mastoplastica riduttiva. In ogni caso, il risultato sarà una situazione simmetrica e dall’effetto naturale.

Le anomalie più frequenti

Fra le anomalie più frequenti vi è il capezzolo introflesso, che colpisce in media 20 donne su mille. La causa è da ricercare nella lunghezza dei dotti galattofori: quando questi tubicini sono troppo corti hanno l’effetto di trattenerlo all’i nterno. La soluzione è chirurgica e molto semplice: in anestesia locale si tagliano i dotti e il problema scompare immediatamente, con la sola, inevitabile conseguenza di impedire l’a llattamento.

Un’altra malformazione di facile soluzione è la politelia, cioè la presenza di capezzoli in più, i cosiddetti capezzoli soprannumerari: un disturbo che colpisce tra le 2 e le 6 donne su cento. Anche in questo caso, basta l’anestesia locale per eliminarli chirurgicamente, proprio come si farebbe con un neo sgradevole.

Le soluzioni chirurgiche più complesse

Non sempre, però, la soluzione chirurgica è così semplice: è il caso del seno tuberoso e della sindorme di Poland. Nel primo caso, di solito uno dei seni è normale e l’altro di forma cilindrica, come se fosse un tubo. Il problema si elimina rimodellando, con l’intervento di mastopessi, la ghiandola mammaria del seno anomalo. Se necessario, per ottenere un risultato più naturale si può anche ricorrere alla mastoplastica additiva.

Ancora più particolare è il caso della sindrome di Poland, disturbo raro caratterizzato dall’assenza di una mammella o addirittura del muscolo pettorale sottostante. Se manca solo la ghiandola si procede a una normale mastoplastica additiva. Se invece la malformazione riguarda anche il muscolo, si rimedia utilizzando un lembo del muscolo grandorsale. 

Risultati estetici eccellenti

Pur così diverse, le anomalie mammarie hanno in comune, una volta eseguito l’intervento, la qualità del risultato finale. Le tecniche e le modalità impiegate sono le stesse della chirurgia plastica estetica, con cicatrici il più possibile piccole e nascoste, in molti casi praticamente invisibili.

Trattamenti

Trattamento chirurgico

  • Mastoplastica additiva
  • Mastoplastica riduttiva
  • Mastopessi