COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Vitamina F (Omega 3)

Che cos’è la vitamina F

La vitamina F, o Omega 3, è composta da una miscela di due acidi grassi essenziali (AGE), l’acido linoleico e l’acido alfa-linoleico, ai quali si aggiunge l’acido arachidonico.

La vitamina F non viene prodotta dal nostro organismo ma è una vitamina liposolubile, che viene accumulata nel nostro organismo e non deve dunque essere assunta di continuo, attraverso i cibi. Il corpo la rilascia a piccole dosi quando il suo utilizzo viene considerato necessario.

La vitamina F è sensibile al calore e alla luce, gli alimenti che la contengono vanno dunque protetti dal sole e consumati preferibilmente freschi o comunque dopo breve cottura.

 

A che cosa serve la vitamina F?

La vitamina F, o Omega 3, previene l’aterosclerosi ostacolando il deposito di trigliceridi e colesterolo all’interno delle arterie. Favorisce inoltre la riduzione del peso corporeo e l’integrità di capelli e pelle.

 

In quali alimenti è presente la vitamina F?

La vitamina F, o Omega 3, è presente soprattutto negli oli vegetali – di girasole, di mais, di arachide, di soia –, in alcuna frutta oleosa (mandorle e noci) e in alcuni pesci.

 

Qual è il fabbisogno giornaliero di vitamina F?

Non è ancora stato individuato il fabbisogno giornaliero di vitamina F, o Omega 3. Si sa però che il fabbisogno di acidi grassi insaturi aumenta in proporzione alla quantità di acidi grassi saturi e di carboidrati ingeriti. Gli acidi grassi essenziali dovrebbero essere assunti nell’ordine dell’1% rispetto alle calorie totali.

 

Carenza di vitamina F

La carenza di vitamina F è una condizione abbastanza rara. Può però interessare soprattutto i bambini, provocando loro formazione di pelle secca e desquamazione della stessa pelle.

 

Eccesso di vitamina F

Non si registrano pericoli dovuti a un eccesso di vitamina F.

 

È vero che la vitamina F è molto utilizzata in cosmetica?

Sì, la vitamina F viene anche denominata “vitamina della pelle” grazie alle sue proprietà che la rendono utile a migliorare lo stato della nostra pelle. Oltre a fare bene alla pelle, la vitamina F è ottima anche per i capelli. In particolare, la vitamina F mantiene la membrana cellulare e nutre la cute donandole morbidezza ed elasticità e stimolando la rigenerazione cellulare.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici