COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Otoscopio

Che cos’è e a che cosa serve l’otoscopio?

L’otoscopio è uno strumento ottico diagnostico molto diffuso, dalla forma simile a quella di un martelletto; consente di osservare la cavità interna dell’orecchio e il timpano.
Grazie all’uso dell’otoscopio è possibile controllare lo stato di salute dell’orecchio e in particolare del timpano, accertando o escludendo eventuali anomalie (malformazioni, corpi estranei, lesioni) o patologie a carico dell’organo, la più comune delle quali è l’otite.

 

 

Come funziona l’otoscopio?

L’otoscopio si compone di due parti principali: l’impugnatura e la testa. L’impugnatura è in plastica o in metallo, mentre la testa è dotata di una luce – che va a illuminare il condotto uditivo e la membrana timpanica – e di una lente di ingrandimento, che consente un’ispezione più accurata delle strutture auricolari. Lo specialista, impugnando l’otoscopio, lo avvicina all’orecchio del paziente e grazie alla luce e alla lente esegue il controllo.

 

 

L’otoscopio è pericoloso o doloroso?

L’otoscopia è un’operazione diagnostica sicura, semplice e indolore. Può essere eseguita su adulti e bambini.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici