COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Chirurgo toracico

La chirurgia toracica è quella branca della chirurgia che si occupa del trattamento di forme morbose intervenendo chirurgicamente su uno o più organi e/o strutture situati nella cavità toracica.

 

Di che cosa si occupa il chirurgo toracico?

Il chirurgo toracico è un chirurgo specializzato nelle operazioni chirurgiche condotte su uno o più organi e/o strutture situati nella cavità toracica (polmoni, esofago, parete toracica, mediastino).

 

Quali sono le patologie trattate più spesso dal chirurgo toracico?

I chirurghi toracici trattano tutte quelle patologie a carico degli organi e delle strutture ossee e tissutali che si trovano nel torace per le quali è previsto l'intervento chirurgico come opzione terapeutica. Tra le patologie più spesso trattate dai chirurghi toracici ci sono alcune neoplasie (tumore al polmone, tumore all'esofago), oltre all'ernia iatale, ai disturbi della deglutizione, all'enfisema, al reflusso gastroesofageo.
Quanto alle patologie che interessano più da vicino il cuore, i vasi cardiaci e le valvole cardiache (insufficienza cardiaca, fibrillazione atriale, stenosi valvolari, stenosi arteriose, aneurismi delle arterie toraciche), comprese le malformazioni congenite, solitamente sono di pertinenza del chirurgo cardiaco o cardiovascolare.

 

Quali sono le procedure più utilizzate dal chirurgo toracico?

Le procedure più utilizzate dal chirurgo toracico sono:

  • lobectomia o pneumonectomia, ovvero rimozione della parte del polmone affetta dal tumore;
  • esofagectomia, ovvero la rimozione di una porzione dell'esofago affetta dal tumore;
  • toracoscopia (esame endoscopico delle cavità pleuriche);
  • broncoscopia;
  • esofagoscopia;
  • trapianto di polmone.

 

Quando chiedere un appuntamento al chirurgo toracico?

È bene chiedere un appuntamento con il chirurgo toracico tutte le volte che lo prescrive il proprio medico di medicina generale e nel caso in cui sia necessario monitorare il decorso post-operatorio.