COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

International Patients
+39 02 8224 6579

Working hours: Monday to Friday, 9 a.m. – 5 p.m. (Italian time)

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Adrenalina

L'adrenalina stimola recettori presenti nel sistema simpatico per rilassare la muscolatura liscia associata ai bronchi e all'iride. Agisce come un'antagonista dell'istamina.

 

A cosa serve l'adrenalina?

L'adrenalina viene somministrata per far fronte a gravi reazioni allergiche causate da punture di insetti, alimenti, farmaci o sostanze varie (ad esempio il lattice).
Trova inoltre applicazione nel trattamento della congestione nasale associata alla febbre da fieno, alla rinite o alla sinusite acuta, dei sintomi dell'asma, dell'orticaria e dell'edema angioneurotico, di alcune forme di sincope e di arresti cardiaco e per rilassare la muscolatura dell'utero o inibirne le contrazioni.

 

Come si somministra l'adrenalina?

L'adrenalina può essere somministrata tramite iniezioni (in commercio sono disponibili anche siringhe preriempite pronte all'uso), sotto forma di soluzione nasale o di soluzione per aerosol.

 

Effetti collaterali dell'adrenalina

Fra i possibili effetti avversi dell'adrenalina sono inclusi:

 

Controindicazioni e avvertenze dell'adrenalina

Prima di pensare di utilizzare l'adrenalina è bene parlare con il medico:

  • di eventuali allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti, ai solfiti o ad altri farmaci
  • degli altri medicinali, dei fitoterapici o degli integratori assunti, ricordando di menzionare antidepressivi (nel caso dei MAO inibitori anche se si è interrotta l'assunzione nelle due settimane precedenti), antistaminici, betabloccanti, diuretici, derivati dell'ergot, levotiroxina e antiaritmici.
  • nel caso in cui si soffra (o si abbia sofferto) di dolori al petto, aritmie, pressione alta o altri problemi cardiovascolari, diabete, ipertiroidismo, depressione o altri problemi psichiatrici, malattia di Parkinson o artrite
  • delle controindicazioni in gravidanza e durante l'allattamento

In generale, in condizioni di emergenza medica non c'è una controindicazione assoluta all'uso dell'adrenalina.

 

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici