COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Propoli

La Propoli ha diversi usi in medicina, ma la sua efficacia non è sempre stata scientificamente provata. È ad esempio utilizzata contro le afte, contro le infezioni batteriche (tubercolosi inclusa), quelle virali (come influenza e raffreddore), quelle da funghi e quelle da protozoi. Trova inoltre impiego nel rafforzamento del sistema immunitario, per trattare problemi gastrointestinali e come agente antiossidante e antinfiammatorio e in campo cosmetico.

In base alle ricerche sembra essere potenzialmente efficace contro l'herpes labiale e l'herpes genitale e per alleviare dolore e gonfiore e favorire la guarigione dopo interventi al cavo orale.

 

Che cos'è la Propoli e quali sono i benefici?

La propoli è una materiale simile alla resina ottenuto dalle gemme dei pioppi e delle conifere. Ha numerosi benefici: sembra esercitare un'azione antinfiammatoria, antimicrobica, antiossidante e immunomodulatrice. Le sono state inoltre attribuite proprietà antitumorali.

 

Come si assume la Propoli?

La propoli può essere somministrata per via orale (ad esempio sotto forma di gocce o di spray), utilizzata per semplici risciacqui oppure applicata sulla pelle.

 

Effetti collaterali della Propoli

La propoli è considerata un rimedio sicuro sia quando assunta per via orale che quando applicata sulla pelle seguendo le posologie indicate. Può però scatenare reazioni allergiche, soprattutto nelle persone allergiche alle api o ai prodotti delle api.
In alcuni casi può irritare la bocca o causare ulcere orali.
Infine, la propoli può aumentare il tempo necessario al sangue per coagularsi.

 

Avvertenze

Prima di assumere propoli è importante informare il medico:

  • di eventuali allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti o a qualsiasi altro farmaco o alimento, in particolare a prodotti derivati dalle api, come il miele, ai salicilati e al balsamo del Perù
  • degli altri medicinali, dei fitoterapici e degli integratori che si stanno assumendo, in particolare quelli che possono rallentare la coagulazione, come anticoagulanti (aspirina, clopidogrel, dalteparina, enoxaparina, eparina, ticlopidina, warfarin e altri)e prodotti a base di angelica, chiodi di garofano, salvia, aglio, zenzero, ginkgo e ginseng
  • nel caso in cui si soffra (o si abbia sofferto) di asma, disturbi emorragici, allergie

 

È inoltre, bene informare chirurghi e dentisti dell'assunzione di propoli: in genere viene consigliata l'interruzione dell'assunzione nelle 2 settimane precedenti un intervento chirurgico.

La propoli è in genere considerata sicura anche in gravidanza e durante l'allattamento. Prima di assumerla è comunque bene consultarsi con un medico.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici