COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Iperico

L’Iperico – o erba di San Giovanni – è utilizzato soprattutto per trattare la depressione e i disturbi associati, come ansia, stanchezza, perdita dell’appetito e problemi del sonno.

Trova inoltre applicazione nel trattamento delle palpitazioni, dei cambiamenti d’umore e di altri disturbi tipici della menopausa, del disturbo da deficit di attenzione/iperattività, del disturbo ossessivo-compulsivo, della sindrome affettiva stagionale. Infine, è stato sperimentato anche in caso di esaurimento, per aiutare a smettere di fumare e contro la fibromialgia, la sindrome da fatica cronica, l’emicrania e altre forme di mal di testa, i dolori muscolari e di origine nervosa, la sindrome del colon irritabile, i tumori, l’HIV/Aids e l’epatite C.
Infine, l’olio di Iperico è utilizzato per trattare lividi e lesioni cutanee, infiammazioni e dolori muscolari, ustioni di primo grado, ferite, punture di insetto, emorroidi e dolore di origine nervosa.

 

Che cos’è l’iperico?

L’Iperico, o erba di San Giovanni, sembra agire sul sistema di neurotrasmettitori responsabili del controllo dell’umore. Fra i principi attivi che potrebbero mediare questa azione sono inclusi l’ipericina e l’iperforina.

 

Come si assume l’Iperico?

L’iperico si assume per via orale. Le parti della pianta utilizzate per produrre i fitoterapici che lo contengono sono i fiori e le foglie.
L’olio di iperico è, invece, pensato per l’uso topico.

 

Effetti collaterali dell’Iperico

Fra i possibili effetti avversi dell’iperico sono inclusi:

 

È importante contattare subito un medico in caso di:

 

Avvertenze

Applicare l’Iperico direttamente sulla pelle può sensibilizzare fortemente l’azione dei raggi solari.

La sua assunzione non è raccomandata nei bambini.
Prima di iniziare ad utilizzarlo è bene consultare il medico e informarlo:

  • di eventuali allergie a qualsiasi erba, farmaco o alimento
  • degli altri medicinali, dei fitoterapici e degli integratori che si stanno assumendo, in particolare alprazolam, contraccettivi orali, digossina, fenfluramina, imatinib, irinotecan, principi attivi modificati dal fegato, farmaci contro HIV o Aids, mefenitoina, omeprazolo, fenobarbital, fenprocumone, fenitoina, tacrolimus, warfarin, acido aminolevulinico, amitriptilina, clopidogrel, ciclosporina, destrometorfano, fexofenadina, gliclazide, antidepressivi, MAO inibitori, triptani, narcotici, farmaci che aumentano la sensibilità alla luce, meperidina, metadone, nefazodone, nortriptilina, paroxetina, pentazocina, procainamide, reserpina, barbiturici, sertralina, simvastatina, tramadolo, zolpidem e fitoterapici o supplementi a base di glicosidi cardiaci, con proprietà serotoninergiche, contenenti ferro o triptofano o a base di riso rosso fermentato.
  • dei problemi di salute di cui si soffre (o si ha sofferto), in particolare disturbo bipolare o infertilità
  • in caso di gravidanza o allattamento al seno

 

È inoltre importante informare medici, chirurghi e dentisti dell’assunzione di iperico.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici