COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Metildopa

La Metildopa è utilizzata principalmente nel trattamento della pressione alta.

Che cos'è la Metildopa?

La Metildopa è un agonista dei recettori alfa-2- adrenergici. Riduce la pressione rilassando e dilatando i vasi sanguigni, in modo che il sangue posso scorrere più facilmente al loro interno.

Come si assume la Metildopa?

La Metildopa può essere somministrata per via orale (in genere sotto forma di compresse o sospensioni) o direttamente in vena. Può essere utilizzata da sola o in combinazione con altri farmaci.

Effetti collaterali della Metildopa

Fra i possibili effetti avversi della metildopa sono inclusi:

È bene contattare subito il medico in caso di:

Complicazioni e avvertenze

La metildopa può compromettere le capacità di guida o di manovrare macchinari pericolosi. Questo effetto avverso può essere aggravato dall'assunzione di alcol o di altri farmaci che causano sonnolenza.

In caso di trattamento con sali di ferro è necessario assumerli almeno 3 ore prima o 2 ore dopo l'assunzione di metildopa.

Prima di iniziare ad assumere il farmaco è bene informare il medico:

  • di eventuali allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti o a qualunque altro farmaco o alimenti
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, in particolare altri farmaci per la pressione alta, MAO inibitori o litio
  • nel caso si stia ricevendo nutrizione enterale
  • nel caso in cui si soffra (o si abbia sofferto) di malattie epatiche o renali, tumori del surrene, anemia associata a problemi al sistema immunitario, anemia emolitica o altri disturbi del sangue
  • in caso di gravidanza o allattamento al seno

È inoltre necessario informare chirurghi e dentisti dell'assunzione di metildopa.

Infine, il farmaco non deve essere somministrato ai bambini.