COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Gemfibrozil

Il gemfibrozil è un fibrato che agisce riducendo la produzione di trigliceridi da parte del fegato.

A cosa serve gemfibrozil?

L'assunzione di gemfibrozil è abbinata alla riduzione del consumo di cibi contenenti colesterolo e grassi per abbassare i livello di colesterolo e trigliceridi nel sangue di persone in cui i trigliceridi sono molto elevati e che corrono il rischio di sviluppare problemi al pancreas. Il farmaco non cura, però, il problema: aiuta solo a tenerlo sotto controllo.
Il gemifibrozil trova inoltre impiego nel trattamento dei pazienti in cui i livelli di colesterolo HDL (quello "buono") sono bassi, quelli di colesterolo LDL (quello "cattivo") sono alti e i trigliceridi sono elevati. L'obiettivo è ridurre il rischio di problemi cardiovascolari.

Come si assume gemfibrozil?

Il gemfibrozil si assume per via orale sotto forma di compresse. In genere si assume due volte al giorno, mezz'ora prima della colazione e della cena.

Effetti collaterali del gemfibrozil

Fra i possibili effetti avversi del gemfibrozil sono inclusi:

È importante avvisare subito un medico se l'assunzione del farmaco scatena dolori o debolezza muscolare, sensibilità ai muscoli del tatto o vista appannata.

Controindicazioni e avvertenze del gemfibrozil

Se si è in trattamento con colestipolo è bene assumerlo 2 ore prima o 2 ore dopo il gemfibrozil.
Inoltre prima di assumere gemfibrozil è bene informare il medico:

  • di eventuali allergie al principio attivo o a qualsiasi altro farmaco
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, ricordando di menzionare simvastatina, repaglinide, anticoagulanti, statine e colchicina
  • se si soffre di problemi a reni, fegato o cistifellea
  • in caso di gravidanza o allattamento.
Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici