COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Dalteparina

La dalteparina viene utilizzata per prevenire la formazione di coaguli di sangue in presenza di alcuni problemi di salute o in occasione di alcuni interventi chirurgici.
In combinazione con l'aspirina trova impiego anche nella prevenzione di problemi associati all'infarto o all'angina instabile.
Inoltre può essere utilizzata per ridurre la probabilità di ricomparsa di coaguli di sangue nei pazienti oncologici.

Che cos'è la dalteparina?

La dalteparina è un'eparina a basso peso molecolare. Agisce bloccando la formazione dei coaguli di sangue.

Come si assume la dalteparina?

La dalteparina viene somministrata mediante iniezioni sottocutanee.

Effetti collaterali della dalteparina

La dalteparina alfa può ridurre il numero di piastrine e interferire con alcune analisi di laboratorio, incluse quelle per valutare gli enzimi epatici.
Fra gli altri suoi possibili effetti avversi sono inclusi lievi emorragie, lividi, irritazioni, dolore, gonfiore o arrossamenti al sito dell'iniezione.

È importante rivolgersi subito a un medico in caso di:

  • rash
  • orticaria
  • prurito
  • difficoltà respiratorie
  • senso di oppressione o dolore al petto
  • gonfiore di bocca, volto, labbra o lingua
  • feci scure o sangue nelle feci
  • macchie rosso scuro sotto la pelle
  • difficoltà a camminare
  • svenimenti
  • febbre
  • urine rosa o rosse
  • capogiri o debolezza forti o persistenti
  • pizzicore, intorpidimenti (soprattutto di gambe o piedi) e debolezza muscolare
  • lividi o emorragie
  • vomito che sembra caffè

Controindicazioni e avvertenze

La dalteparina può essere controindicata in caso di ipertensione, emorragie, piastrine basse o formazione di coaguli di sangue in seguito all'uso di eparina.

Prima della somministrazione è inoltre bene informare il medico:

  • di allergie ai principi attivi, ad altri farmaci (in particolare all'eparina), ad altre sostanze o ad alimenti (in particolare all'alcol benzilico e ai derivati del maiale)
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, in particolare proteina C attivata, anticoagulanti, destrano, dipiridamolo, inibitori diretti del fattore XA, inibitori diretti della trombina, cefalosporine, penicilline, Fans, inibitori delle piastrine, salicilati, sulfinpirazone, trombolitici, nitrati e qualsiasi medicinale che potrebbe influenzare le piastrine
  • se si soffre (o si ha sofferto) di problemi renali, epatici o gastrointestinali, disturbi alla vista causati dal diabete o dalla pressione alta, infiammazioni del cuore dovute a batteri, pressione alta, disturbi emorragici, emorragie cerebrali, malattie del sangue, malattia di von Willebrand
  • in caso di ictus
  • in caso di interventi chirurgici al cervello, alla colonna vertebrale o agli occhi recenti o programmati
  • in caso di catetere epidurale (anche in caso di inserimento programmato)
  • in caso di iniezioni spinali recenti o programmate
  • se si deve ricevere un'anestesia locale
  • in caso di gravidanza o allattamento
Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici