COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Amrinone

L'Amrinone è utilizzato per il trattamento, a breve termine, dell'insufficienza cardiaca congestizia. La condizione è caratterizzata da stasi venosa e ridotto flusso ematico dal ventricolo sinistro che comporta, in chi ne soffre, astenia, dispnea, disturbi addominali ed edemi. Le terapie a base di Amrinone devono essere di breve durata (24 ore) per via degli effetti tossici cui possono dar vita.

Come funziona l'Amrinone?

L'Amrinone è un farmaco la cui azione si basa sull'inibizione degli enzimi fosfodiesterasi. Inibendo l'azione di questi enzimi porta a un aumento dell'AMPciclico e quindi dà vita a proprietà vasodilatatrici e attivatrici della contrattilità cardiaca.

Come si assume l'Amrinone?

L'Amrinone è somministrato per via endovenosa.

Effetti collaterali dell'Amrinone

Tra gli effetti avversi riconosciuti dovuti all'uso dell'Amrinone ci sono soprattutto nausea e vomito. Possono insorgere trombocitopenia, tossicità midollare ed epatica e aritmie.

Controindicazioni e avvertenze dell'Amrinone

È bene non somministrare questo farmaco in caso di ipersensibilità accertata verso il principio attivo o verso i bisolfiti, sostanze che possono provocare, in soggetti sensibili e particolarmente negli asmatici, reazioni di tipo allergico e attacchi asmatici gravi.
Particolare attenzione nella somministrazione di questo farmaco deve essere prestata nel caso di pazienti con ridotta funzionalità epatica o renale.
Ad oggi non è stata accertata la sicurezza e l'efficacia di questo farmaco nei bambini, e se ne sconsiglia dunque la somministrazione alla popolazione in età pediatrica.
Deve infine essere evitato nelle donne in gravidanza o in allattamento.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici