COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Olanzapina

L'olanzapina appartiene alla classe degli antipsicotici atipici. La sua azione si basa sull'alterazione dell'attività di molecole naturalmente presenti nel cervello.

 

A cosa serve l'olanzapina?

L'olanzapina è utilizzata principalmente nel trattamento dei sintomi della schizofrenia negli adulti e nei ragazzi a partire dai 13 anni di età. A partire dalla stessa età può inoltre essere utilizzato per trattare il disturbo bipolare.

 

Come si assume l'olanzapina?

L'olanzapina può essere assunta sotto forma di pastiglie o di compresse da sciogliere in bocca. In genere deve essere assunta una o due volte al giorno, a stomaco pieno o vuoto. È importante cercare di assumerla sempre agli stessi orari.
È possibile che nel corso del trattamento le dosi di somministrazione dell'olanzapina debbano essere modificate. Ciò che conta è attenersi scrupolosamente alle indicazioni del medico.

 

Effetti collaterali dell'olanzapina

Fra gli effetti collaterali dell'olanzapina sono inclusi:

È inoltre importante contattare immediatamente il medico in caso di:

  • battito cardiaco accelerato o irregolare
  • convulsioni
  • difficoltà respiratorie o a deglutire
  • forti rigidità muscolari
  • gonfiori a braccia, mani, piedi, caviglie o polpacci
  • mal di gola, febbre, brividi
  • movimenti incontrollabili (anche del volto)
  • problemi alla vista
  • rash o orticaria
  • sudorazione eccessiva

 

Controindicazioni e avvertenze associati all'uso dell'olanzapina

Durante il trattamento con olanzapina è bene bere molto durante tutto l'arco della giornata. Meglio inoltre non fumare, perché potrebbe ridurre l'effetto del farmaco.
Il farmaco non deve essere assunto in caso di demenza. Inoltre è importante avvisare il medico nel caso in cui:

  • si è allergici all'olanzapina o ad altri farmaci
  • si stanno assumendo medicinali, fitoterapici o integratori alimentari, in particolare antidepressivi, antistaminici, carbamazepina, agonisti della dopamina, cabergolina, levodopa, pergolide e ropinirolo, fluorochinoloni, fluvoxamina, ipratropio, ansiolitici, sedativi o tranquillanti, antipertensivi, omeprazolo, rifampin, farmaci per dormire, ticlopidina, psicofarmaci e medicinali contro sindrome del colon irritabile, Parkinson, convulsioni, ulcere, problemi urinari o mal d'auto.
  • si fa (o si è fatto) uso di sostanze stupefacenti o se si è abusato di farmaci e si è avuto a che fare con effetti collaterali
  • si è dovuto interrompere l'assunzione di psicofarmaci a causa di gravi effetti collaterali
  • si è incinte
  • si soffre di fenilchetonuria

Quando si assume olanzapina è inoltre importante:

  • informare medico e dentista in caso di interventi chirurgici o odontoiatrici
  • fare attenzione alla sonnolenza che può essere indotta dal farmaco mentre si guida o si manovrano macchinari pericolosi
  • chiedere al medico quali sono gli effetti collaterali associati alla contemporanea assunzione di pompelmo o succo di pompelmo.
Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici