COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Levosulpiride

La Levosulpiride viene utilizzata principalmente per trattare psicosi come la schizofrenia e i disturbi d’ansia, ma trova impiego anche come procinetico e antiemetico. Per questo può essere utile in caso di disturbi molto diversi fra loro come depressione, reflusso gastroesofageo, sindrome dell’intestino irritabile, sindrome di Tourette, ulcera peptica e vertigini.

 

Che cos’è la Levosulpiride?

La Levosulpiride è un farmaco antipsicotico che interferisce con l’attività del neurotrasmettitore dopamina. Si pensa inoltre che possa migliorare l’umore.

 

Come si assume la Levosulpiride?

La Levosulpiride può essere somministrata per via orale – sotto forma di compresse o gocce – o tramite iniezione. La posologia può variare da 1 a 4 somministrazioni al giorno a seconda del dosaggio necessario e dell’età di chi la assume.

 

Effetti collaterali della Levosulpiride

Fra i possibili effetti avversi della Levosulpiride sono inclusi:

 

Avvertenze

La Levosulpiride è controindicata nei neonati, in età pediatrica, in caso di disturbi cardiaci o ipertensione e di disfunzioni renali.
Prima di iniziare il trattamento è importante informare il medico:

  • di eventuali allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti o a qualsiasi altro farmaco o alimento
  • degli altri medicinali, dei fitoterapici e degli integratori che si stanno assumendo, in particolare farmaci contro l’ipertensione, ipnotici e analgesici
  • nel caso in cui si soffra (o si abbia sofferto) di epilessia, iperprolattinemia, manie, emorragie gastrointestinali, feocromocitoma, porfiria o disturbi renali
  • in caso di gravidanza o allattamento al seno
Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici