COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

INTERNATIONAL PATIENTS

+39 02 8224 7038

Working hours: Monday to Friday, 9 a.m. – 5 p.m. (Italian time)

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Desipramina

La Desipramina è utilizzata per trattare la depressione.

 

Che cos'è la Desipramina?

La Desipramina è un antidepressivo triciclico. Agisce bloccando il riassorbimento dei neurotrasmettitori noradrenalina e, in minor quantità, serotonina a livello delle sinapsi, i punti di contatto fra i neuroni, modificando così l'attività cerebrale.

 

Come si assume la Desipramina?

In genere la Desipramina si assume per via orale sotto forma di compresse. La posologia può essere di 1 o più somministrazioni al giorno.
Il medico potrebbe prescrivere inizialmente una dose bassa del farmaco per poi aumentarla in base alle necessità.

 

Effetti collaterali della Desipramina

Fra i altrii possibili effetti avversi della Desipramina sono inclusi:

È bene contattare subito il medico in caso di:

 

Controindicazioni e avvertenze della Desipramina

Perché il trattamento con Desipramina faccia effetto possono essere necessarie anche 2 o 3 settimane. È importante pazientare e non interromperlo senza aver prima consultato il medico. La raccomandazione vale anche quando si inizierà a stare meglio: l'interruzione improvvisa della terapia potrebbe infatti scatenare sintomi di astinenza, ad esempio nausea, mal di testa e debolezza.

Il fumo può ridurre l'efficacia della Desipramina.
Il farmaco può interferire con le capacità di guida e di manovrare macchinari pericolosi; inoltre può aumentare il rischio di glaucoma ad angolo stretto.
Prima di assumere Desipramina è importante informare il medico:

  • di eventuali allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti o ad altri medicinali, in particolare a clomipramina, imipramina o trimipramina;
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, citando in particolare MAO inibitori (anche se si è terminata l'assunzione negli ultimi 14 giorni), anticoagulanti, antistaminici, cimetidina, estrogeni, flecainide, fluoxetina, guanetidina, levodopa, litio, farmaci contro la pressione alta, le convulsioni, il Parkinson, il diabete, malattie psichiatriche, nausea, asma, raffreddore o allergie, metilfenidato, miorilassanti, contraccettivi orali, fenobarbital, propafenone, chinidina, sedativi, SSRI, farmaci per dormire, farmaci per la tiroide e tranquillanti;
  • se si soffre (o si ha sofferto) di malattie cardiovascolari, iperplasia prostatica, problemi di minzione, diabete, convulsioni, ipertiroidismo, schizofrenia, malattie epatiche o renali;
  • di attacchi cardiaci recenti o di una storia familiare di anomalie del battito cardiaco o di morte improvvisa;
  • se si è incinte, si ha partorito da poco o si sta allattando al seno.

È importante informare chirurghi o dentisti di eventuali terapie con Desipramina in corso.