COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Piretanide

Il piretanide è un farmaco diuretico (appartenente al gruppo dei diuretici dell'ansa) che viene utilizzato nel trattamento dell'ipertensione arteriosa e delle condizioni edematose di origine cardiaca, renale ed epatica.

Come funziona il piretanide?

Il piretanide svolge la propria azione diuretica inibendo il riassorbimento degli ioni cloro e sodio e dell'acqua nel tratto ascendente dell'ansa di Henle (una particolare porzione del nefrone), promuovendo così l'eliminazione di liquidi dall'organismo, fondamentale per il miglioramento della sintomatologia ipertensiva ed edematosa. L'incremento nell'escrezione di calcio e magnesio risulta meno pronunciato e ancor meno marcata risulta essere la perdita di potassio.

Come si somministra il piretanide?

L'assunzione del piretanide avviene per via orale sotto forma di compresse o di soluzione orale oppure per via endovenosa.

Effetti collaterali

Tra gli effetti collaterali più frequentemente riportati dai pazienti dovuti all'assunzione del piretanide ci sono:

Nei casi più gravi possono ravvisarsi disturbi del ritmo cardiaco e ototossicità: tutti questi effetti sono riconducibili ai farmaci diuretici in generale e ricorrono maggiormente in caso di trattamento protratto per lunghi periodi o di assunzione del farmaco ad alte dosi.

In caso di ipersensibilità al principio attivo sono stati osservati casi di rush cutanei, vasculiti, parestesie e fotosensibilizzazioni.

Controindicazioni e avvertenze

Il piretanide non dovrebbe essere assunto in caso di disfunzioni renali e/o epatiche. Particolare attenzione deve essere posta all'interazione del piretanide con altri farmaci ipertensivi, poiché può potenziarne l'effetto, espondendo il paziente a rischio di crisi ipotensive. L'interazione del piretanide con i farmaci antiinfiammatori non steroidei (Fans) può comportare la riduzione dell'effetto del piretanide.

Durante il primo trimestre di gravidanza l'uso del piretanide è sconsigliato, così come in allattamento dato che viene secreto nel latte materno.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici