COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Famciclovir

Nell'organismo il famciclovir viene convertito in penciclovir, molecola dall'azione antivirale contro i virus herpes simplex (HSV) di tipo 1 e 2, lo zoster virus della varicella, il virus di Epstein-Barr e il cytomegalovirus.
Nelle cellule infettate il peniclovir subisce a sua volta delle modificazioni che gli consentono di rimanere al loro interno per più di 12 ore, durante le quali interferisce con la sintesi del DNA del virus, bloccando così la sua riproduzione.

A cosa serve il famciclovir?

Il famciclovir viene utilizzato per trattare la varicella, l'herpes zoster (anche negli individui immunocompromessi), lo zoster oftalmico e l'herpes genitale.

Come si assume il famciclovir?

Il famciclovir si assume per via orale a dosi di 500 mg. In genere la posologia è di 3 comprese al giorno per 7-10 giorni, da assumere indifferentemente durante o lontano dai pasti.
In alcuni casi è però consigliata la terapia endovena. In particolare, questo tipo di somministrazione può essere consigliata ad alcuni pazienti immunocompromessi (soprattutto in caso di zoster oftalmico), di herpes zoster complicato o disseminato, neuropatie motorie, encefalite e complicazioni cerebrovascolari.

Effetti collaterali del famciclovir

Gli effetti collaterali più comunemente associati all'assunzione di famciclovir sono:

Meno frequenti sono confusione, orticaria e gravi reazioni cutanee, trombocitopenia, allucinazioni e ittero colestatico.

Controindicazioni e avvertenze di famciclovir

Il famcilovir non deve essere assunto in caso di ipersensibilità al principio attivo, al penciclovir o uno dei suoi degli eccipienti. Inoltre il dosaggio deve essere modificato in caso di compromissione del funzionamento dei reni, mentre l'efficacia del trattamento può essere ridotta in caso di compromissione epatica. L'uso in gravidanza è consigliato solo se i benefici superano i potenziali rischi; è invece meglio sospendere l'allattamento nel caso in cui sia necessario assumere famciclovir.
Non sono state rilevate interazioni significative con altri farmaci, fatta eccezione per un possibile aumento delle concentrazioni di penciclovir nel sangue di chi assume contemporaneamente probenecid.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici