COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

INTERNATIONAL PATIENTS

+39 02 8224 7038

Working hours: Monday to Friday, 9 a.m. – 5 p.m. (Italian time)

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Ketotifene

Il ketotifene è indicato nel trattamento sintomatico della rinite e della congiuntivite allergica.

Come funziona il ketotifene?

Il ketotifene è un farmaco indicato nella terapia della rinite e congiuntivite allergica. Agisce infatti come antagonista dei recettori H1 dell'istamina (i recettori H1 del'istamina mediano la maggior parte dei sintomi presenti nei disturbi allergici).

Come si somministra il ketotifene?

In genere per il trattamento della rinite la somministrazione avviene per via orale sotto forma di compresse, compresse solubili, gocce, granulato per soluzione, sciroppo. Per il trattamento della congiuntivite si ricorre a un collirio.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali dovuti all'uso del ketotifene sono:

Raramente sono stati riferiti eccitazione, irritabilità, insonnia e nervosismo, soprattutto nei bambini.
Sono stati anche riportati casi di dermatite da contatto, eruzioni cutanee, sindrome di Stevens-Johnson e dispnea.

Controindicazioni e avvertenze

Controindicazioni nell'assunzione di ketotifene si incontrano nel caso di ipersensibilità al principio attivo, in caso di pazienti in trattamento con farmaci antidiabetici orali, in caso di epilessia e in caso di allattamento.
L'assunzione di ketotifene può potenziare gli effetti dei farmaci sedativi, degli ipnotici, degli antistaminici, degli anticoagulanti e dei broncodilatatori. Nei pazienti che assumono ketotifene in concomitanza con farmaci antidiabetici orali si può verificare trombocitopenia: l'assunzione simultanea di questi farmaci andrebbe quindi evitata.