COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Brimonidina

La brimonidina viene utilizzata per ridurre la pressione intraoculare nei pazienti affetti da glaucoma ad angolo aperto o da ipertensione oculare.

Che cos'è la brimonidina?

La brimonidina agisce riducendo la produzione di fluidi nell'occhio e la pressione intraoculare.

Come si assume la brimonidina?

La brimonidina viene somministrata sotto forma di soluzione per uso oftalmico.

Effetti collaterali della brimonidina

Fra i possibili effetti avversi della brimonidina sono inclusi:

È importante contattare subito un medico in caso di:

  • rash
  • orticaria
  • prurito
  • difficoltà respiratorie
  • senso di oppressione al petto
  • gonfiore di bocca, volto, labbra o lingua
  • depressione
  • irritazione, gonfiore, dolore agli occhi
  • perdite dall'occhio
  • dolore o altri problemi alle palpebre
  • battito cardiaco accelerato, rallentato o irregolare
  • febbre, brividi o mal di gola persistente
  • sensibilità alla luce
  • sensazione di avere qualcosa nell'occhio fastidiosa o persistente
  • mal di testa o capogiri forti o persistenti
  • fiato corto
  • problemi alla vista

Controindicazioni e avvertenze

La brimonidina non deve essere assunta prima dei due anni di età e in caso di trattamento con furazolidone o MAO inibitori
In caso di assunzione di altri farmaci a uso oftalmico per la riduzione della pressione intraoculare è bene attendere almeno cinque minuti tra la loro somministrazione e quella di brimonidina.

Prima dell'assunzione è inoltre importante informare il medico:

  • di eventuali allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti, a qualsiasi altro farmaco, ad alimenti o ad altre sostanze
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, citando in particolare digossina, farmaci contro la pressione alta, barbiturici, oppiacei, furazolidone, linezolid, MAO inibitori e antidepressivi triciclici
  • se si soffre (o si ha sofferto) di problemi cardiaci, renali o epatici, depressione, problemi circolatori o vascolari o pressione bassa
  • in caso di traumi o infezioni all'occhio
  • in caso di interventi chirurgici all'occhio programmati
  • in caso di gravidanza o allattamento

La brimonidina può ridurre le capacità di guidare e di manovrare macchinari pericolosi. Questo effetto collaterale può essere aggravato dall'alcol o da alcuni farmaci.

È importante informare medici, chirurghi e dentisti dell'assunzione di brimonidina.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici