COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Proguanil

Il Proguanil viene utilizzato per prevenire l'infezione da plasmodio responsabile della malaria.

Che cos'è il Proguanil?

Il Proguanil impedisce la riproduzione di alcune specie del parassita della malaria (Plasmodium falciparum e Plasmodium vivax) nel momento in cui si trovano nei globuli rossi. Per farlo inibisce un enzima, la diidrofolato reduttasi, la cui attività è necessaria per la riproduzione del parassita.

Come si assume il Proguanil?

Il Proguanil viene somministrato solo dietro prescrizione medica sotto forma di compresse, solitamente in combinazione con un altro farmaco.
In genere è consigliata l'assunzione dopo i pasti, con un bicchiere d'acqua, a un dosaggio variabile da paziente a paziente. Per essere efficace il trattamento dovrebbe essere iniziato almeno 24 ore prima della possibile esposizione al plasmodio.

Effetti collaterali del Proguanil

Fra i possibili effetti avversi del Proguanil sono inclusi:

È bene contattare subito un medico in caso di:

Controindicazioni e avvertenze

Prima di assumere il Proguanil è importante informare il medico:

  • di allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti o ad altri farmaci o alimenti
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, citando in particolare aurotioglucosio, dicumarolo, warfarin e clorochina
  • se si soffre (o si ha sofferto) di problemi renali
  • in caso di vaccino contro il tifo
  • in caso di gravidanza o allattamento
Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici