COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Salmeterolo

Il Salmeterolo viene utilizzato nel trattamento dell'asma, della broncopneumopatia cronica ostruttiva, per prevenire gli attacchi d'asma scatenati dall'attività fisica e, più in generale, nella prevenzione del broncospasmo.

Come funziona il Salmeterolo?

Il Salmeterolo è un agonista dei recettori beta-2 adrenergici. Legandosi a queste molecole, presenti nella muscolatura liscia associata alle vie respiratorie, ne stimola il rilassamento. L'effetto finale è la broncodilatazione.

Come si assume il Salmeterolo?

Il Salmeterolo si assume sotto forma di polvere da inspirare attraverso la bocca utilizzando appositi inalatori. A seconda del problema con cui si ha a che fare la posologia può essere di due somministrazioni al giorno o di una sola somministrazione da 30 minuti a un'ora prima dell'attività fisica.

Effetti collaterali del Salmetarolo

Fra i possibili effetti avversi del Salmeterolo sono inclusi:

È bene contattare subito un medico nel caso in cui l'assunzione di Salmeterolo fosse associata a:

Controindicazioni e avvertenze

Prima di assumere Salmeterolo è inoltre importante informare il medico:

  • di eventuali allergie al principio attivo o a qualunque altro farmaco
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, citando in particolare altri beta- agonisti, acebutololo, atenololo, bisoprololo, carvedilolo, esmololo, indacaterolo, labetalolo, metoprololo, nadololo, oxprenololo, pindololo, propanololo, quinupristina, telitromicina e voriconazolo
  • se si soffre (o si ha sofferto) di malattie cardiovascolari o epatiche, convulsioni, tireotossicosi, ipertiroidismo, diabete o altre
  • in caso di gravidanza o allattamento
Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici