COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Prednisone

Il Prednisone viene utilizzato per trattare molte diverse condizioni, dai disturbi allergici ai problemi dermatologici, passando per la colite ulcerosa, l'artrite, il lupus, la psoriasi e alcune malattie respiratorie.

Che cos'è il Prednisone?

Il Prednisone esercita un'azione antinfiammatoria (inibisce il rilascio di sostanze che portano all'infiammazione) e immunosoppressiva.

Come si assume il Prednisone?

In genere il Prednisone viene somministrato per via orale, sotto forma di compresse.

Effetti collaterali del Prednisone

Il Prednisone può indebolire le difese immunitarie, aumentando così il rischio di infezioni. Inoltre l'assunzione a lungo termine aumenta il rischio di osteoporosi e nei bambini può influenzare la crescita.
Fra gli altri suoi possibili effetti avversi sono inclusi:

È importante contattare subito un medico in caso di:

  • problemi alla vista o agli occhi
  • gonfiore, rapido aumento di peso, fiato corto
  • grave depressione, sensazione di estrema felicità o tristezza, cambiamenti di personalità o di comportamento, convulsioni
  • sangue nelle feci o tosse con sangue
  • pancreatite
  • bassi livelli di potassio
  • pressione molto alta

Controindicazioni e avvertenze del Prednisone

Il Prednisone non deve essere assunto in caso di infezioni fungine. Prima di assumerlo è importante informare il medico:

  • di eventuali allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti, ad altri farmaci o a qualsiasi alimento
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, in particolare amfotericina B, ciclosporine, digossina, digitale, iperico, antibiotici, antifungini, pillola anticoncezionale o altri ormoni, anticoagulanti, diuretici, farmaci contro l'epatite C o contro l'HIV, insulina o antidiabetici orali, Fans, anticonvulsivanti, isoniazide, rifabutina, rifapentina e rifampicina
  • se si soffre (o si ha sofferto) di disturbi che causano diarrea, malattie epatiche, renali o cardiache, pressione alta, potassio elevato nel sangue, disturbi alla tiroide, diabete, malaria, tubercolosi, osteoporosi, glaucoma, cataratta, herpes oftalmico, ulcere gastriche, colite ulcerosa, emorragie gastriche, disturbi muscolari, depressione o malattie psichiatriche
  • in caso di gravidanza o di allattamento al seno

È bene avvisare medici, chirurghi e dentisti dell'assunzione di prednisone.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici