COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Isotretinoina

L'Isotretinoina viene utilizzata per trattare le forme gravi di acne che non rispondono ad altre terapie.

Che cos'è l'isotretinoina?

L'Isotretinoina è un derivato della vitamina A. Agisce riducendo la produzione di sebo da parte della pelle e cambiandone la composizione. Inoltre previene un'eccessiva cheratinizzazione della cute.

Come si assume l'Isotretinoina?

L'Isotretinoina può essere somministrata per via orale (in genere sotto forma di capsule) oppure, in casi meno gravi, per via topica (cioè sotto forma di prodotti da applicare direttamente sulla pelle).
Alcune formulazioni per l'uso orale potrebbero richiedere l'assunzione a stomaco pieno.

Effetti collaterali dell'Isotretinoina

L'Isotretinoina è un teratogeno e non deve essere assunto né durante la gravidanza, né durante l'allattamento o se si sta cercando di avere un bambino. Inoltre può causare improvvisi cali della visione notturna, causare intolleranza all'uso delle lenti a contatto, far screpolare le labbra, aumentare la sensibilità al sole, indebolire le ossa e influenzare la glicemia.
Fra gli altri suoi possibili effetti collaterali sono inclusi:

È importante contattare subito un medico nel caso in cui l'uso dell'isotretinoina scateni:

Avvertenze dell'Isotretinoina

L'Isotretinoina può compromettere le capacità di guidare o di manovrare macchinari pericolosi, soprattutto se assunta insieme ad alcolici o ad altri medicinali. Inoltre può compromettere l'efficacia della cosiddetta "minipillola".

L'Isotretinoina non deve essere assunta con tetracicline o farmaci derivati dalla vitamina A. Prima di iniziare il trattamento è inoltre importante informare il medico:

  • di eventuali allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti, ad altri farmaci o a qualsiasi alimento
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, in particolare farmaci che possono indebolire le ossa (ad esempio corticosteroidi o anticonvulsivanti), tetracicline, iperico, farmaci derivati dalla vitamina A o una pillola anticoncezionale a base di soli progestinici (minipillola)
  • se si soffre (o si ha sofferto, o si ha una storia familiare) di problemi mentali o disturbi dell'umore, asma, diabete, colesterolo o trigliceridi alti, malattie cardiache, problemi al fegato, osteoporosi o altri problemi alle ossa, disturbi dell'alimentazione, problemi all'udito, disturbi gastrointestinali o al pancreas o ciclo mestruale irregolare
  • in caso di gravidanza o di allattamento al seno
Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici