COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Terbinafina

La terbinafina viene utilizzata principalmente nel trattamento delle micosi delle unghie di mani e piedi.

Che cos'è la terbinafina?

La terbinafina agisce uccidendo i funghi sensibili alla sua azione.

Come si assume la terbinafina?

La terbinafina viene somministrata per via orale o sotto forma di smalto per unghie.

Effetti collaterali della terbinafina

La terbinafina può scatenare gravi reazioni cutanee. Inoltre può ridurre la capacità dell'organismo di combattere le infezioni, causare gravi reazioni epatiche, alterare gusto e olfatto e aumentare la sensibilità della pelle al sole.

Fra gli altri suoi possibili effetti avversi sono inclusi:

È importante contattare subito un medico in caso di:

  • rash
  • orticaria
  • prurito
  • difficoltà respiratorie
  • senso di oppressione o dolore al petto
  • gonfiore di bocca, volto, labbra o lingua
  • raucedine insolita
  • bruciori, intorpidimenti o pizzicore
  • cambiamenti d'umore o del comportamento
  • sintomi del lupus nuovi o in peggioramento
  • pallore (anche delle unghie)
  • gravi dolori o sensibilità a muscoli o articolazioni
  • mal di stomaco grave o persistente
  • insonnia
  • problemi epatici
  • lividi o emorragie
  • stanchezza o debolezza insolite
  • problemi alla vista o all'udito

Controindicazioni e avvertenze

La terbinafina può essere controindicata in caso di problemi epatici.

Prima dell'assunzione è importante informare il medico:

  • di eventuali allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti, a qualsiasi altro farmaco, ad alimenti o ad altre sostanze
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, in particolare amiodarone, cimetidina, fluconazolo, ketoconazolo, rifampicina, antiaritmici, beta-bloccanti, destrometorfano, MAO inibitori, SSRI, antidepressivi triciclici, anticoagulanti, ciclosporina, tamoxifene e prodotti (inclusi alimenti e bevande) contenenti caffeina
  • se si soffre (o si ha sofferto) di problemi epatici o renali, lupus eritematoso sistemico, psoriasi, malattie del sangue, globuli bianchi bassi o sistema immunitario debole
  • in caso di abuso o dipendenza da alcolici
  • in caso di gravidanza o allattamento

Nel caso in cui si usi lo smalto, è bene indossare guanti per svolgere compiti che richiedono di bagnare le mani o di manovrare sostanze chimiche. La terbinafina può compromettere le capacità di guidare e di utilizzare macchinari pericolosi.

È importante informare medici, chirurghi e dentisti dell'assunzione di terbinafina.