COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Neomicina

La Neomicina è in genere utilizzata per ridurre il numero di batteri presenti nell’intestino.

 

Che cos’è la Neomicina?

La Neomicina è un antibiotico che agisce bloccando la produzione delle proteine nei batteri sensibili alla sua azione, provocando così la loro morte.

 

Come si assume la Neomicina?

La neomicina viene somministrata per via orale. Per evitare il rischio di disidratazione è bene assumerla con abbondanti quantità di acqua.

 

Effetti avversi riconosciuti

La neomicina può causare perdite permanenti dell’udito, danni ai nervi e gravi problemi renali. Inoltre può esercitare un forte effetto miorilassante che può progredire in paralisi e problemi respiratori.

Fra gli altri suoi possibili effetti avversi sono inclusi:

 

È importante contattare subito un medico nel caso in cui l’uso della morfina scateni:

 

Avvertenze

La neomicina non deve essere assunta prima dei 6 anni di età.

Prima di iniziare ad assumerla è importante informare il medico:

  • di eventuali allergie al principio attivo, ai suoi eccipienti, ad altri farmaci (in particolare ad antibiotici simili, come la gentamicina) o a qualsiasi alimento
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, in particolare fludarabina, miorilassanti, penicilline, cefalosprine, diuretici, metossiflurano, nitrosurea, anticoagulanti, digossina, metotressato, antibiotici polipeptidici, succinilcolina e vancomicina
  • se si soffre (o si ha sofferto) di ostruzioni intestinali, ulcere gastrointestinali, infiammazioni intestinali, malattie gastriche, infezioni allo stomaco, diarrea o danni ai nervi
  • in caso di gravidanza o di allattamento al seno
Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici