COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Griseofulvina

Che cos'è la Griseofulvina?

La Griseofulvina è un antibiotico che blocca la crescita dei funghi dermatofiti. Si pensa che agisca impedendo la divisione delle cellule del fungo e la sintesi dei suoi acidi nucleici, ma il suo meccanismo d'azione non è stato ancora chiarito.

A cosa serve la Griseofulvina?

La Griseofulvina viene utilizzata per trattare infezioni della pelle come la micosi dell'inguine, il piede d'atleta e la tigna, le micosi del cuoio capelluto e quelle delle unghie.

Come si assume la Griseofulvina?

In genere la Griseofulvina si assume per via orale sotto forma di compresse, capsule o soluzioni liquide e con una posologia di 1-4 dosi al giorno.
In genere il trattamento dura da 2 a 4 settimane per le infezioni della pelle, da 4 a 6 settimane per quelle dei capelli o del cuoio capelluto, da 4 a 8 settimane per quelle ai piedi, da 3 a 4 mesi per quelle alle unghie delle dita delle mani e almeno 6 mesi per quelle delle unghie dei piedi.

Effetti collaterali della Griseofulvina

Fra i possibili effetti collaterali della Griseofulvina sono inclusi:

È importante contattare subito un medico in caso di:

Controindicazioni e avvertenze associati all'uso della Griseofulvina

Prima di assumere Griseofulvina è bene informare il medico:

  • di allergie al principio attivo o a qualunque altro farmaco
  • dei medicinali, dei fitoterapici e degli integratori assunti, ricordando di menzionare in particolare gli anticoagulanti, i contraccettivi orali, la ciclosporina, il fenobarbital e le vitamine
  • se si soffre (o si è sofferto) di malattie epatiche, porfiria, lupus
  • se si ha una storia di abuso di alcolici
  • in caso di gravidanza o allattamento

Durante il trattamento con Griseofulvina è bene evitare l'esposizione non necessaria o prolungata al sole e utilizzare occhiali da sole, creme protettive e un abbigliamento opportuno per difendersi dai suoi raggi. Il farmaco può infatti sensibilizzare la pelle al sole.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici