COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Teobromina

Che cos’è la teobromina?

La teobromina è un alcaloide purinico presente nei semi delle piante del cacao (Theobroma cacao), della cola e nelle foglie di tè (Thea sinensis). La fonte principale di questa sostanza sono i semi di cacao, mentre nelle noci di cola e nelle foglie di tè la presenza della teobromina è inferiore. 
La teobromina è un isomero della teofillina (hanno cioè la stessa formula molecolare, ma differenti disposizioni degli atomi nelle loro molecole), dalla quale differisce per la diversa posizione di un gruppo metilico. 
Per quanto riguarda la produzione di teobromina a partire dai semi di cacao, si ottiene per estrazione dai gusci dei semi di cacao preventivamente privati dei grassi, per spremitura o con solventi. Si può produrre anche per via sintetica.

A cosa serve la teobromina?

Diverse sono le proprietà che vengono attribuite alla teobromina e che le valgono l'inserimento in diversi integratori. Tanto per iniziare, viene impiegata per i suoi effetti stimolanti a livello del sistema nervoso centrale. La teobromina è poi nota per le sue proprietà cardiocinetiche e vasodilatatorie, soprattutto dei vasi coronarici. Agendo direttamente sui tubuli renali, poi, esplica anche una blanda attività diuretica; secondo diversi studi infine è in grado di agire come sedativo di affezioni non gravi a carico delle vie respiratorie superiori (sarebbe capace soprattutto di agire come sedativo della tosse) e può aiutare a ridurre i sintomi dell'asma. Per quanto riguarda le applicazioni topiche, la teobromina viene utilizzata in molte creme per il trattamento delle adiposità localizzate. Viene inserita anche in alcuni integratori energetici.

Avvertenze e possibili controindicazioni

L'assunzione di teobromina in modo appropriato e secondo le dosi consigliate è considerata generalmente sicura e ben tollerata dalla maggior parte delle persone. Sebbene l'effetto psico-stimolante sia inferiore a quello della caffeina di circa dieci volte, a dosi elevate questa sostanza può comportare sintomi simili a quelli da eccessiva assunzione di caffeina, tra cui irrequietezza, tremori, ansia, sudorazione, aritmie, perdita di appetito, nausea, vomito, riduzione del sonno.

 

 

Disclaimer  

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il   parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai   consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici