COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Proteine del grano

Che cosa sono le proteine del grano?

Le proteine del grano sono molecole ottenute dai semi del frumento. Si tratta, in prevalenza, di glutine, che può essere trattato in modo tale da ottenere frammenti proteici di dimensioni inferiori, più solubili rispetto alle proteine di partenza. Più nello specifico, fra le proteine del grano sono incluse glutenine, gliadine, albumine e globuline.

A cosa servono le proteine del grano?

I prodotti a base di proteine del grano sono considerati un’alternativa di qualità e facilmente digeribile a prodotti contenenti proteine di diversa origine, come quelle del siero di latte, che potrebbero contenere tracce di lattosio ed essere quindi controindicate in caso di intolleranza a questo zucchero. Inoltre ne vengono spesso sottolineati il basso contenuto in zuccheri e grassi (in particolare del colesterolo) e il contenuto elevato di acido glutammico. 
Attualmente vengono proposti come supplementi nell’alimentazione di chi pratica sport, soprattutto ai bodybuilder e a chi si cimenta in attività fisiche che richiedono prestazioni muscolari elevate.

Non risulta però che l’Efsa (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare) abbia approvato alcun claim che certifichi la bontà di queste o di altre proposte d’uso delle proteine del grano.
Le proteine del grano vengono inoltre proposte come integratori alimentari a chi sceglie di seguire un’alimentazione vegetariana o vegana per assicurarsi un adeguato apporto di proteine nonostante la scelta di non consumare carni e – nei casi più estremi – nessun altro prodotto di origine animale; questi cibi sono infatti un’importante fonte di proteine.

Avvertenze e possibili controindicazioni

Le proteine del grano possono scatenare reazioni allergiche. Inoltre è importante fare attenzione ai prodotti che le contengono quando si soffre di celiachia; in caso di dubbi è bene chiedere consiglio al proprio medico.
Le proteine del grano non sono una fonte adeguata di tutti gli aminoacidi essenziali; infatti pur essendo caratterizzate da un profilo amminoacidico completo, rispetto alle proteine del siero di latte e a quelle dell’uovo sono per esempio povere di lisina. 

 

 

Disclaimer  

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il   parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai   consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici