COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 82224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Patchouli

Che cos’è il patchouli?

Il patchouli è un olio essenziale estratto dalle foglie essiccate, da quelle giovani e dai germogli di Pogostemon cablin, pianta originaria delle aree tropicali del continente asiatico appartenente alla famiglia delle Lamiaceae. 

 

A cosa serve il patchouli?

Sembra che l’olio di patchouli possa aiutare a proteggere da alcuni tipi di infezioni causate da batteri o da funghi. Il suo utilizzo viene proposto per combattere il raffreddore e problemi gastrointestinali come i dolori addominali, la nausea, il vomito e la diarrea. Inoltre viene utilizzato contro il mal di testa e l’alito cattivo, soprattutto quando quest’ultimo è associato al consumo di alcolici. Infine, l’olio di patchouli è stato proposto anche per lottare contro i tumori ed è un ingrediente ampiamente utilizzato dall’industria cosmetica.
Le prove scientifiche che dimostrano l’efficacia e i benefici dell’olio di patchouli non sono però sufficienti a certificare la validità di queste e delle altre proposte d’uso che ne sono state fatte nel corso degli anni. Solo ulteriori ricerche potranno verificare se alla base di consigli di questo tipo ci sia una vera ragion d’essere.

 

Avvertenze e possibili controindicazioni

Non risultano condizioni in cui l’utilizzo di olio di patchouli potrebbe interferire con l’assunzione di terapie farmacologiche o di alcune sostanze. In caso di dubbi prima di affidarsi a un prodotto a uso medicinale a base di questa sostanza è bene chiedere un consiglio al proprio medico.
In generale, sembra che se consumato in quantità alimentari l’olio di patchouli sia sicuro. Non si può però dire altrettanto nel caso in cui venga assunto in dosi medicinali: le informazioni a disposizione non sono, infatti, sufficienti a garantirne la sicurezza.
La scarsità di dati scientifici non permette nemmeno di stabilire la sicurezza dell’utilizzo di prodotti a base di patchouli durante la gravidanza e l’allattamento. Per questo, come buona norma ogni qualvolta si intenda assumere un integratore durante queste fasi delicate della vita, prima di utilizzare olio di patchouli è bene chiedere un consiglio al proprio medico o al pediatra che ha in cura il bambino.

 

 

Disclaimer  

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il   parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai   consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici