COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Muira puama

Che cos’è la muira puama?

La muira puama (o Ptychopetalum ovata) è una pianta appartenente alla famiglia delle Olacaceae. nativa della Foresta Amazzonica, questa specie è soprannominata anche “albero della potenza” per i suoi supposti effetti afrodisiaci. 

 

A cosa serve la muira puama?

La muira puama è considerata una sorta di afrodisiaco. Pur non essendo noto quali siano i principi attivi responsabili dei benefici che le vengono attribuiti, le sue radici e il suo legno vengono utilizzati per ottenere prodotti a uso medicinale proposti per prevenire i disturbi della sfera sessuale e, appunto, come afrodisiaci. Inoltre la muira puama viene consigliata in caso di fastidi allo stomaco, problemi mestruali, dolori alle articolazioni, paralisi dovute alla poliomielite e come tonico o stimolante dell’appetito.
Le prove dell’efficacia di questi prodotti non sono però sufficienti a giustificarne le raccomandazioni d’uso. Alcuni dati preliminari suggeriscono che in combinazione con estratti di gingko potrebbe migliorare almeno modestamente il desiderio sessuale e la frequenza di rapporti sessuali nelle donne alle prese con problemi di calo del desiderio.

Non risulta però che l’Efsa (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare) abbia approvato alcun claim che autorizzi questo o altri usi della muira puama proposti a vario titolo.

 

Avvertenze e possibili controindicazioni

Non risulta che l’assunzione di muira puama possa interferire con le terapie farmacologiche o con l’assunzione di altre sostanze. In caso di dubbi è però bene rivolgersi al proprio medico per un consiglio specifico e personalizzato.
Al momento non risultano informazioni sufficienti per poter accertare la sicurezza dell’assunzione di prodotti a base di questo rimedio vegetale. In particolare, non si hanno dati scientifici che permettano di valutare i rischi associati all’assunzione di muira puama durante la gravidanza o l’allattamento al seno. Per questo, come in tutte le altre circostanze in cui si intendano assumere prodotti a scopo medicinale durante questi delicati periodi della vita, è bene chiedere preventivamente consiglio al proprio medico o al pediatra.
Infine, studi condotti sui roditori suggeriscono che la muira puama possa indurre ansia.

 

 

Disclaimer  

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici