COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Lattobacilli

Che cosa sono i lattobacilli?

I lattobacilli sono batteri amici della salute naturalmente presenti nell’organismo umano che possono essere assunti sotto forma di alimenti (in particolare yogurt e altri latti fermentati) o di integratori alimentari.

A cosa servono i lattobacilli?

I lattobacilli svolgono diverse funzioni utili per la salute umana. Possono per esempio contribuire alla digestione degli alimenti, all’assorbimento dei nutrienti e a tenere a bada microrganismi patogeni che possono scatenare problemi come la diarrea. La loro assunzione viene proposta proprio in caso di disturbi intestinali e per prevenirli in caso di terapie antibiotiche; i lattobacilli trovano impiego nel trattamento della diarrea, della sindrome dell’intestino irritabile, delle coliche nei bambini, della malattia di Crohn e dell’enterocolite necrotizzante. Inoltre vengono proposti contro le infezioni gastriche da Helicobacter pylori, quelle delle vie urinarie e quelle vaginali. Infine, i lattobacilli vengono a volte assunti per prevenire il raffreddore, contro colesterolo alto, malattia di Lyme, orticaria e in caso di intolleranza al lattosio, per migliorare le difese immunitarie e in caso di vesciche, ulcere orali, dermatite allergica e acne.

L’unico claim che risulta essere autorizzato dall’Efsa (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare) è quello secondo cui i lattobacilli presenti nello yogurt o nei latti fermentati migliorano la digestione del lattosio nelle persone che hanno difficoltà a digerirlo. Tale claim può però essere utilizzato solo se il prodotto contiene almeno 108 Unità Formanti Colonia vive di Lactobacillus delbrueckii subsp. bulgaricus e di Streptococcus thermophilus per grammo.

Avvertenze e possibili controindicazioni

L’assunzione di antibiotici può uccidere anche i lattobacilli. Inoltre l’efficacia di un trattamento a base di questi batteri può essere ridotta nel caso in cui si assumano farmaci immunosoppressori.

I trattamenti a base di lattobacilli sono considerati generalmente sicuri, ma è sempre bene consultarsi con il proprio medico prima di iniziarne uno, soprattutto durante la gravidanza e l’allattamento. L’assunzione di questi microbi potrebbe essere controindicata in caso di indebolimento del sistema immunitario e di sindrome dell’intestino corto.

 

 

Disclaimer 

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il   parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai   consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

 

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici