COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 82224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Integratori antiossidanti

Che cosa sono gli integratori antiossidanti?

Gli antiossidanti sono molecole in grado di inibire l’ossidazione di altre molecole. L’organismo è dotato di meccanismi di difesa antiossidanti naturali, ma il mercato propone anche diversi integratori a base di sostanze che promettono di esercitare questa azione.

 

A cosa servono gli integratori antiossidanti?

Gli antiossidanti vengono proposti per combattere l’azione negativa dei radicali liberi, molecole molto reattive prodotte dalle cellule dell’organismo durante le reazioni metaboliche. La produzione di radicali liberi può anche essere la conseguenza dell’esposizione a fattori ambientali come fumo di sigaretta, raggi del sole, radiazioni, sostanze chimiche e diversi farmaci. A caratterizzarli è l’assenza di uno o più elettroni, che cercano di compensare reagendo con altre molecole – come il DNA e altre componenti cellulari – proprio sottraendo loro degli elettroni. Tale fenomeno è stato associato all’invecchiamento e a diverse patologie, tra cui tumori, la Malattia di Parkinson, il morbo di Alzheimer, cataratta e aterosclerosi.
Fungendo da fonte di elettroni, gli antiossidanti possono impedire che i radicali liberi ossidino i componenti cellulari. Inoltre sembra che in alcuni casi possano riparare le molecole danneggiate dall’ossidazione, bloccare la produzione di radicali liberi a partire da metalli tossici, stimolare l’espressione di geni coinvolti nelle difese antiossidanti dell’organismo e la produzione endogena di antiossidanti, proteggere il DNA dall’ossidazione come un vero e proprio scudo e indurre la morte programmata delle cellule cancerose.

 

Avvertenze e possibili controindicazioni

L’organismo non ha bisogno solo di uno specifico antiossidante, ma di più molecole antiossidanti diverse. È quindi bene non fare affidamento su un unico integratore per difendersi dall’azione dannosa dei radicali liberi.
Non bisogna poi dimenticare che non tutti i benefici attribuiti all’assunzione di integratori antiossidanti sono suffragati da valide prove scientifiche, anzi, nella maggior parte dei casi mancano dati sufficienti a certificarne la reale efficacia. Il dibattito sul tema è tutt’oggi vivo, e, secondo pareri autorevoli, un eccessivo consumo di questi prodotti potrebbe addirittura essere controproducente. Per questo prima di assumerli è sempre bene consultarsi con il proprio medico.

 

 

Disclaimer  

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il   parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai   consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici