COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Glucosamina

Che cos’è la glucosamina?

La glucosamina (o glucosammina, in sigla GlcN) è una sostanza (aminozucchero) presente in diverse sostanze naturali (chitine, glicoproteine, glicolipidi, polisaccaridi complessi, ecc.) e coinvolta nella sintesi di lipidi e proteine glicosilate. Esistono diverse forme di glucosamina: tra le più note ci sono la glucosamina idrocloridrato, la glucosamina solforato (glucosamina-N-solfato, presente nell’eparina) e la N-acetilglucosamina (presente nell’acido ialuronico).

A cosa serve la glucosamina?

La glucosamina rientra nell'elenco stilato dal Ministero della Salute "Altri nutrienti e altre sostanze ad effetto nutritivo o fisiologico". Diverse sono le proprietà che le vengono attribuite: la principale riguarda la sua potenziale attività di rinforzo delle articolazioni e contribuirebbe a preservare la struttura e il grado di elasticità della cartilagine. Secondo alcuni studi, inoltre, la glucosamina sarebbe di sostegno all'organismo in caso di lavoro fisico e mentale intenso e avrebbe attività anti-infiammatorie.

Non risultano claim approvati dall’Efsa (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare) specifici per i prodotti a base di glucosamina. Le proposte delle indicazioni secondo cui questa sostanza sortirebbe i benefici sopra descritti sono state rifiutate a causa dell’assenza di prove scientifiche sufficienti a giustificarle.


Avvertenze e possibili controindicazioni della glucosamina

Sebbene la maggior parte delle persone che fa uso di glucosamina non rilevi l'insorgenza di effetti collaterali, diversi sono gli effetti avversi che possono derivare dall'assunzione di questa sostanza: tra questi ricordiamo diarrea, costipazione, nausea, vomito, bruciore di stomaco. È bene astenersi dal consumo di questa sostanza in caso di ipersensibilità accertata o presunta verso il principio attivo; reazioni allergiche gravi (rash cutaneo, prurito, gonfiore - soprattutto di viso, lingua o gola, capogiri, difficoltà di respiro) dovute all'assunzione di glucosamina sono comunque rare.

 

 

Disclaimer 

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il   parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai   consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.