COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Ficocianine

Che cosa sono le ficocianine?

Le ficocianine sono pigmenti di colore azzurro-verde presenti in alcune alghe (le cosiddette microalghe verdi-azzurre, come la spirulina e l'alga Klamath).

A cosa servono le ficocianine?

Le ficocianine sono rinomate per il loro potenziale antiossidante, che sarebbe addirittura 40 volte superiore rispetto a quello della vitamina C e della vitamina E. 
In particolare, queste molecole aiuterebbero a combattere i radicali liberi, contrasterebbero l'ossidazione dei lipidi nel fegato e svolgerebbero un'azione antinfiammatoria agendo in modo simile ai farmaci antinfiammatori non steroidei (i Fans) e inibendo diversi enzimi coinvolti nella risposta infiammatoria. 
L'assunzione di ficocianina sembrerebbe essere potenzialmente utile per combattere contro la colite, le infiammazioni all'orecchio, l'artrite e i tumori. Inoltre sembrerebbe poter esercitare un'azione neuroprotettiva potenzialmente utile contro patologie neurodegenerative come il Parkinson e l'Alzheimer.

Non risulta però che l'Efsa (l'Autorità europea per la sicurezza alimentare) abbia approvato alcun claim che certifichi i potenziali benefici derivanti dall'assunzione di ficocianine.

Avvertenze e possibili controindicazioni

È importante ricordare che le alghe verdi-azzurre, fonti di ficocianine, possono aumentare l'attività del sistema immunitario e potrebbero quindi interferire con l'assunzione di farmaci immunosoppressori, di cui potrebbero ridurre l'efficacia. Per lo stesso motivo potrebbero essere controindicate per chi soffre di patologie di origine autoimmune.
Inoltre potrebbero essere contaminate da sostanze tossiche – come le microcistine, alcuni metalli e batteri pericolosi per la salute del fegato. Nel caso in cui si consumassero prodotti contaminati si potrebbero riscontrare nausea, vomito, sensazione di debolezza, aumento della sete, battito cardiaco accelerato e, nei casi più gravi, danni epatici o shock. 
Infine, le alghe verdi-azzurre – in particolare la spirulina – sono controindicate in caso di fenilchetonuria e potrebbero esserlo anche durante la gravidanza e l'allattamento.
In caso di dubbi è bene chiedere un consiglio al proprio medico prima di assumere prodotti contenenti ficocianine.

 

Disclaimer  

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il   parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici