COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 82224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Creatina

Che cosa è la creatina?

La creatina è una molecola naturalmente presente nell’organismo, soprattutto nei muscoli ma anche nel cervello

 

A cosa serve la creatina?

La creatina è utilizzata soprattutto per migliorare le performance sportive e aumentare la massa muscolare. Se ne riporta anche l’impiego in caso di sindromi da carenza cerebrale di creatina, Bpco, scompenso cardiaco congestizio, depressione, diabete, fibromialgia, malattia di Hungtington, miopatie infiammatorie idiopatiche, Parkinson, sclerosi multipla, malattie di muscoli o nervi, crampi muscolari, sclerosi multipla, problemi respiratori nel sonno (nei bambini), trauma cranico, sindrome di Rett, atrofia girata, schizofrenia, disturbi ereditari che influenzano i sensi e il movimento, sclerosi laterale amiotrofica, artrosi e artrite reumatoide. 
A fronte di una tale varietà di utilizzi, per il momento l’Efsa (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare) ha autorizzato solo un claim per i prodotti alimentari contenenti creatina. In particolare, è possibile affermare che “la creatina aumenta le performance fisiche in sessioni successive a breve termine di esercizi ad alta intensità” solo nel caso dei prodotti che ne forniscono un apporto quotidiano di 3 grammi. L’Efsa specifica inoltre che un prodotto associato a tale claim deve anche informare il consumatore che gli effetti benefici possono essere ottenuti solo assumendo 3 g al giorno di creatina; inoltre il claim può essere associato solo a prodotti pensati per adulti che praticano attività fisica ad intensità elevata.

 

Avvertenze e possibili controindicazioni

L’assunzione di creatina sembra essere sicura anche quando protratta fino a cinque anni, purché non si assumano dosi eccessive che potrebbero mettere in pericolo la salute di reni, fegato o cuore. Potrebbe essere sconsigliata in caso di disturbo bipolare e non deve essere assunta in caso di malattie renali o diabete.
La creatina può interferire con l’assunzione di farmaci nefrotossici. Sembra inoltre che potrebbe interagire con la caffeina e con l’efedra e che possa causare un aumento di peso associato a ritenzione idrica nei muscoli o problemi dermatologici. 
Infine, a causa della ritenzione idrica indotta dalla creatina a livello muscolare durante il trattamento è bene bere acqua in abbondanza.
 

 

Disclaimer  
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il   parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai   consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici