COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Infezione da Stafilococco

Che cos'è l'infezione da Stafilococco?

Gli stafilococchi sono batteri Gram-positivi di forma sferica aerobi (cioè in grado di vivere solo in presenza di ossigeno) o anaerobi facoltativi (cioè che richiedono normalmente ossigeno, ma che in caso di necessità possono sopravvivere anche in sua assenza). Questi microbi sono normalmente presenti sulla pelle e nel naso di individui sani, dove nella maggior parte dei casi non causano alcun problema o danno luogo a infezioni della pelle non gravi. In alcune circostanze possono, però, trasformarsi in patogeni in grado di scatenare infezioni anche molto pericolose.

Ne sono noti circa 30 tipi diversi, ma quello più conosciuto è probabilmente lo Staphylococcus aureus, responsabile della maggior parte delle infezioni della pelle, delle polmoniti, delle batteriemie e degli altri problemi di salute che possono essere causati dagli stafilococchi, inclusa la sindrome da shock tossico e intossicazioni alimentari.

 

Come si contrae l'infezione da Stafilococco?

L’infezione da Stafilococco può essere contratta mediante contatto fisico. Il rischio di svilupparla è aggravato dalla presenza di tagli o ferite e dal contatto con persone o superfici contaminate dal batterio.

 

Sintomi e malattie associate all'infezione da Stafilococco?

Il problema più spesso associato agli stafilococchi sono le infezioni della pelle. I loro possibili sintomi includono:

  • noduli cutanei simili a foruncoli che possono arrossarsi, gonfiarsi e fare male, a volte pieni di pus
  • impetigine, una condizione caratterizzata da bolle sulla pelle che si trasformano in croste
  • cellulite, con gonfiore e arrossamenti di un’area della pelle che si scalda

Lo stafilococco può però causare anche infezioni più gravi, andando a colpire:

  • cuore
  • sangue
  • articolazioni
  • ossa
  • polmoni

 

Cure e trattamenti

La maggior parte delle infezioni da stafilococco possono essere risolte grazie a trattamenti antibiotici o attraverso il drenaggio dell’infezione.

Tuttavia, ceppi come quelli di stafilococco aureo meticillino-resistente possono non rispondere ai trattamenti a base di antibiotici normalmente utilizzati per combattere questo batterio; in questi casi il trattamento dell’infezione può diventare complicato. A volte si ricorre all’uso di antibiotici alternativi; altre volte, invece, i medici preferiscono procedere al drenaggio dell’infezione senza somministrare alcun farmaco.


Infezioni da Stafilococco Aureo

Lo Staphylococcus aureus è la causa principale di infezioni della pelle e dei tessuti molli. Nella maggior parte dei casi non si tratta di disturbi gravi, e a volte il batterio si limita a colonizzare o scatena l’infezione ad anni di distanza dall’esposizione. Lo stafilococco può però causare anche infezioni molto serie. Particolarmente preoccupanti sono quelle causate dai ceppi resistenti all’antibiotico meticillina. Per saperne di più, clicca qui. 
 

Infezioni da Stafilococco Meticillino-Resistente

Lo stafilococco meticillino-resistente è un tipo di Staphylococcus aureus che ha sviluppato una resistenza nei confronti di molti degli antibiotici normalmente utilizzati per trattare le infezioni da stafilococco aureo. Per saperne di più, clicca qui. 

 

Infezioni da Stafilococco Vancomicina-Resistenti (VRSA)

Lo stafilococco vancomicina-resistente è un ceppo del batterio Staphylococcus aureus resistente all’azione dell’antibiotico vancomicina, considerato per anni il farmaco di scelta per il trattamento delle infezioni causate da ceppi di stafilococco aureo resistente alla meticillina (MRSA). Per saperne di più, clicca qui. 

 

Infezioni da Stafilococco Vancomicina-Sensibili (VISA)

Lo Stafilococco con resistenza intermedia alla vancomicina è un batterio Gram-positivo appartenente al genere Staphylococcus che non viene eliminato efficacemente dalla vancomicina, un antibiotico utilizzato per trattare le infezioni da Stafilococco aureo quando non rispondono a principi attivi meno aggressivi. In particolare, per bloccare la crescita di un VISA sono necessarie dosi di vancomicina pari a 4-8 volte la quantità minima richiesta. Per saperne di più, clicca qui. 

 

 

Disclaimer: Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico. In caso di malessere è consigliabile rivolgersi al proprio medico o recarsi al pronto soccorso.