COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

INTERNATIONAL PATIENTS

+39 02 8224 7038

Working hours: Monday to Friday, 9 a.m. – 5 p.m. (Italian time)

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Enciclopedia

Sistema immunitario-ematologico

Il sistema immunitario può essere considerato l'arma che l'organismo ha a disposizione contro i microbi responsabili di malattie. È formato da tessuti e da cellule che circolano nel sistema linfatico e in quello circolatorio, insieme agli altri elementi cellulari di cui si occupa l'ematologia: i globuli rossi e le piastrine.

Che cos'è il sistema immunitario-ematologico?

Il sistema immunitario è formato sia da meccanismi di difesa non specifici (l'immunità innata), sia da meccanismi di difesa altamente specializzati che conferiscono resistenza contro particolari patogeni (l'immunità specifica).

L'immunità innata

L'immunità innata è resa possibile da diversi meccanismi: la pelle, che costituisce una vera e propria barriera all'ingresso dei patogeni; il muco, in grado di intrappolare i microbi; la saliva e i succhi gastrici che aiutano a difendere l'organismo in modo non specifico. Esiste, poi, una linea di difesa nel sangue, dove sono presenti globuli bianchi e molecole prodotte da cellule e tessuti che aiutano a sbarazzarsi di microbi pericolosi per la salute.

L'immunità specifica

L'immunità specifica è invece associata all'attività di un tipo specifico di globuli bianchi, i linfociti. Questi ultimi si trovano sia nel sangue sia in tessuti specializzati localizzati negli organi del sistema linfatico: linfonodi, milza e timo.

Le cellule dell'immunità circolano nell'organismo attraverso i vasi linfatici (nella linfa) e i vasi sanguigni (nel sangue). C'è, però, anche un altro fattore che collega linfa e sangue: la maggior parte dei globuli bianchi viene prodotta dal sistema emopoietico, che si occupa anche della sintesi degli altri elementi figurati del sangue: globuli rossi e piastrine.

A cosa serve il sistema immunitario-ematologico?

Il sistema immunitario è l'arma di difesa dell'organismo contro i patogeni che potrebbero scatenare malattie. Per farlo sfrutta sistemi meccanici (come la pelle e il muco), cellule (i globuli bianchi) e molecole prodotte da cellule e tessuti.

Alcune cellule agiscono in modo specializzato, riconoscendo particolari patogeni e creando una "memoria" della loro esistenza, in modo da poterli riconoscere e affrontare più efficacemente in caso di un nuovo incontro.

Nel sangue sono inoltre presenti i globuli rossi e le piastrine. I primi permettono all'ossigeno raccolto nei polmoni di essere distribuito a tutte le cellule e, allo stesso tempo, di raccogliere l'anidride carbonica prodotta da queste e trasportarla ai polmoni per eliminarla. Le seconde, invece, permettono di riparare eventuali lesioni e di evitare così emorragie pericolose per la salute.