COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Epiglottide

L’epiglottide è una cartilagine di tipo elastico e ricoperta di mucosa situata alla radice della lingua. Fa parte del complesso laringeo: più precisamente, è collocata all’estremità superiore della laringe e costituisce parte della sua parete anteriore (separa la radice della lingua dalla cavità laringea).

 

La sua funzione è quella di impedire che il cibo masticato e la saliva vadano nelle vie aeree (ovvero “di traverso”): è per questo che durante la deglutizione si abbassa sull’apertura della laringe e la chiude temporaneamente, impedendo l’accesso al bolo alimentare.

 

Che cos’è l’epiglottide?

L’epiglottide ha la forma di una larga foglia, tondeggiante in alto e ristretta alla base, presenta all’estremo inferiore (ovvero all’estremità rivolta verso la cavità della laringe) un peduncolo sottile attraverso il quale è connessa, mediante un legamento (legamento tiroepiglottico), alla cartilagine tiroidea. Questa porzione di epiglottide è ricoperta dalla mucosa laringea. L’estremo superiore si presenta invece di forma arrotondata e libero ed è ricoperto da una mucosa simile a quella della bocca.

 

Il contorno dell’epiglottide è caratterizzato da un margine superiore e due margini laterali: i margini laterali appaiono dentellati e in basso danno origine alle pieghe ariepiglottiche (pieghe della membrana mucosa che si estendono fino all’apice delle cartilagini aritenoidi, ovvero le cartilagini del complesso scheletrico laringeo che danno attacco al legamento vocale e ai muscoli laringei intrinseci).

 

A cosa serve l’epiglottide?

La funzione dell'epiglottide è impedire che il cibo masticato e la saliva vadano di traverso: è per questo che durante la deglutizione si abbassa sull’apertura della laringe, come a chiuderla temporaneamente, impedendo l’accesso al bolo alimentare. Durante la deglutizione, infatti, la base della lingua compie dei movimenti all’indietro che la portano a poggiare proprio sull’epiglottide; quest’ultima, rovesciandosi all’indietro, va quindi a chiudere l’apertura della laringe.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici