COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Vene polmonari

Le vene polmonari sono responsabili del trasporto del sangue ossigenato proveniente dai polmo­ni al cuore (precisamente all’atrio sinistro) da cui viene poi pompato nel resto dell’organismo. Insieme alle arterie polmonari costituiscono la circolazione polmonare (detta anche “circolazione cuore-polmoni” o “piccola circolazione”) ovvero quella parte dell’apparato circolatorio che fa sì che il sangue carico di anidride carbonica e prodotti di scarto proveniente da tutti gli organi e i tessuti dell’organismo passi dal cuore ai polmoni per essere ripulito e tornare nuovamente al cuore da dove viene poi pompato, ossigenato e arricchito di sostanze nutritive, verso tutti gli organi e i tessuti.

 

Nella circolazione sistemica o “grande circolazione” (ovvero quella parte dell’apparato circolatorio che ha il compito di inviare il sangue ossigenato a tutti gli organi e tessuti) le arterie sono deputate al trasporto del sangue ossigenato, mentre le vene si occupano del trasporto del sangue carico di anidride carbonica e prodotti di scarto. Questo sistema si inverte nella circolazione polmonare: le vene polmonari sono infatti le uniche vene del corpo umano a trasportare sangue ossigenato.

 

 

Che cosa sono le vene polmonari?

 

Le vene polmonari derivano in coppie da ogni polmone: una per lobo dal polmone sinistro (che ha due lobi), mentre dal polmone destro (che ha tre lobi) una dal lobo inferiore e una, complessivamente, dal lobo medio e dal lobo superiore. Le vene polmonari che collegano il polmone destro con il cuore vengono chiamate vene polmonari di destra, mentre quelle che collegano il cuore al polmone sinistro sono chiamate vene polmonari di sinistra.

 

A seconda del lobo polmonare da cui derivano, le vene polmonari di destra e di sinistra vengono ulteriormente distinte in “superiori” e “inferiori”: si hanno così quattro vene polmonari chiamate vena polmonare superiore destra, vena polmonare inferiore destra, vena polmonare superiore sinistra e vena polmonare inferiore sinistra.

 

Caratterizzate da pareti sottili ed elastiche, hanno una lunghezza media di 1,5 centimetri mentre il diametro è compreso tra 13 e 16 millimetri. Non hanno valvole. Solitamente le vene polmonari di destra sono più grosse di quelle di sinistra.

 

Le vene polmonari di destra sboccano nell’atrio sinistro vicino al setto interatriale, mentre le vene polmonari sinistre in corrispondenza della parete laterale.

 

 

A cosa servono le vene polmonari?

 

Il compito delle vene polmonari è quello di portare il sangue ossigenato proveniente dai polmoni al cuore, da dove verrà poi pompato al resto del corpo.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici