COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Aorta e arterie sistemiche

L’arteria aorta e le arterie sistemiche sono quei vasi sanguigni deputati al trasporto del sangue ossigenato e arricchito di sostanze nutritive dal cuore a tutti gli organi e tessuti dell’organismo.

 

Fanno parte della cosiddetta “circolazione sistemica”, (o “grande circolazione”), ovvero quel sistema di vasi sanguigni che collega il cuore a tutti gli organi e tessuti del corpo (circolazione “cuore-tessuti-cuore”): questo tipo di circolazione parte dal ventricolo sinistro del cuore e raggiunge tutto l’organismo portandovi sangue ossigenato, per poi riportare al cuore lo stesso sangue privo di ossigeno e carico di prodotti di scarto e anidride carbonica.

 

Il sangue termina il percorso della grande circolazione nell’atrio destro del cuore, nel quale si riversa. Mediante la circolazione polmonare (o “piccola circolazione”) il sangue passa poi dal cuore ai polmoni e viene ripulito e ossigenato, per essere messo nuovamente a disposizione della grande circolazione, in un circolo virtuoso.

 

Che cosa sono l’aorta e le arterie sistemiche?

Le arterie sistemiche derivano tutte dall’arteria aorta, il massimo vaso arterioso dell’organismo umano che ha origine dal ventricolo si­nistro del cuore.

 

L’aorta, dalla sua origine nel ventricolo sinistro del cuore, tramite un’apertura regolata dalla valvola aortica, sale per un breve tratto verso l’alto (da cui il nome “aorta ascendente”); si incurva poi indietro a formare l'arco aortico (o arco sistemico), per poi continuare nell’aorta discendente (composta da due porzioni, l’aorta toracica e l’aorta addominale), per arrestarsi in corrispondenza della quarta vertebra lombare, dove si biforca nelle due arterie iliache comuni. La sua portata è di quattro litri al minuto.

 

Il torace e l'addome, attraversati dall’aorta, ricevono il sangue direttamente dai suoi tanti rami collaterali, mentre per le parti del corpo più periferiche (testa, collo, bacino, arti superiori e inferiori) la vascolarizzazione è garantita dalla presenza di grossi vasi arteriosi emessi dall’aorta stessa (arteria omerale, arteria femorale, arteria carotidea, ecc.).

 

A che cosa servono l’aorta e le arterie sistemiche?

La funzione dell’aorta e delle arterie sistemiche è quella di portare il sangue ossigenato dal cuore a tutti i tessuti e organi del corpo.