COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Anice stellato

Che cos’è l'anice stellato?

L’anice stellato (Illicium vero) è una specie nativa della Cina e del Vietnam i cui semi vengono utilizzati come spezie. Introdotto in Europa nel XVII secolo, oggi viene coltivato quasi esclusivamente nel sud della Cina, in Indocina e in Giappone. Detto anche anice stellato cinese, è diverso dall’anice stellato giapponese (Illicium anisatum), specie non adatta all’uso alimentare perché altamente tossica.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali l'anice stellato?

100 g di anice stellato apportano circa 22 Calorie e:

  • 3 g di carboidrati
  • 1 g di proteine
  • vitamina C (2% del fabbisogno in un’alimentazione da 2.000 Calorie al giorno)
  • 1 mg di sodio
  • calcio (4% del fabbisogno in un’alimentazione da 2.000 Calorie al giorno)
  • ferro (13% del fabbisogno in un’alimentazione da 2.000 Calorie al giorno)

L’anice stellato è una fonte di acido scichimico e di linaloolo.

 

Quando non mangiare l'anice stellato?

Non sono note condizioni in cui il consumo di anice stellato possa interferire con l’assunzione di farmaci o altre sostanze. In caso di dubbi è bene chiedere consiglio al proprio medico.

Periodo reperibilità/stagionalità

L’anice stellato è reperibile sul mercato tutto l’anno.

Possibili benefici e controindicazioni

All’anice stellato sono attribuite proprietà carminative, stomachiche, stimolanti, sedative e diuretiche. Inoltre il linaloolo presente al suo interno è dotato di proprietà antiossidanti. In Oriente viene utilizzato per combattere coliche, reumatismi e lombalgie, per promuovere l’appetito e il buon sonno, per combattere i dolori addominali e i disordini mestruali, per aumentare la produzione di latte nelle donne che allattano, per alleviare la flatulenza e per contrastare gli acciacchi tipici dei mesi più freddi dell’anno. Inoltre all’anice stellato sono attribuite proprietà antibatteriche e antimicotiche che vengono sfruttate all’interno di rimedi contro disturbi delle vie respiratorie come asma, bronchite e tosse secca. Non solo, l’acido scichimico presente al suo interno è utilizzato come ingredienti per rimedi contro l’influenza; più in generale, l’anice stellato, nella sua forma naturale, sembra poter aiutare il sistema immunitario a combattere questa diffusa malattia. Sono però necessarie prove più approfondite che certifichino l’efficacia dell’assunzione dell’anice stellato a scopo medicinale.

 

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici