COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Surimi

Che cos’è il surimi?

Con il termine surimi (che in giapponese significa “pesce tritato”) si indica un alimento composto dalla polpa di vari pesci, appartenenti a diverse specie ittiche. Queste materie prime, generalmente di basso valore commerciale, vengono mischiate con carboidrati e addensanti alimentari. Il prodotto ottenuto viene confezionato in cilindri di colore arancione e bianco, costituiti da vari strati di polpa di pesce arrotolata. Il surimi è originario del Giappone, dove veniva realizzato utilizzando essenzialmente la polpa di merluzzo. Negli ultimi 30 anni il suo consumo si è diffuso in tutto il mondo, soprattutto in Europa.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali del surimi?

100 g di surimi apportano 99 Calorie ripartite come segue:

  • 65,2% proteine
  • 8,2% lipidi
  • 26,7% carboidrati

 

In particolare, 100 grammi di surimi apportano:

  • 76,3 g di acqua
  • 15,2 g di proteine
  • 0,9 g di lipidi
  • 6,8 g di carboidrati

 

Fra le vitamine e i minerali, 100 g di surimi apportano:

 

 

Quando non mangiare il surimi?

Il surimi non dev’essere consumato dalle persone affette da celiachia, da chi soffre di patologie alle ossa e da intolleranza al pesce.

 

 

Stagionalità del surimi

Il surimi è reperibile durante tutto l’anno.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni del surimi

Il surimi non è un alimento particolarmente pregiato, ma è ricco di proteine e contiene pochi lipidi. Questi ultimi, tra l’altro, sono costituiti principalmente da acidi grassi polinsaturi, che sono benefici per l’organismo.
Il consumo dell’alimento non determina rischi significativi per la salute, dato che la cottura e la pastorizzazione (che avviene in seguito al confezionamento) dovrebbero scongiurare la presenza di parassiti o batteri. Il surimi potrebbe risultare pericoloso se preparato con conservanti e additivi non autorizzati, oppure impiegati in concentrazioni superiori a quelle previste dalla legge. Inoltre, l’alimento è sconsigliato per le persone ipertese e per chi soffre di patologie renali, perché contiene un’elevata quantità di sodio.

 

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici