COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Capesante

Che cosa sono le capesante?

Le capesante (o cappesante) sono molluschi bivalvi. Il loro nome scientifico è Pecten jacobaeus.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali delle capesante?

100 g di cappesante crude (varie specie) apportano circa 69 Calorie e:

  • 82,53 g di acqua
  • 12,06 g di proteine
  • 0,49 g di lipidi, di cui: 0,128 g di grassi saturi, 0,048 g di grassi monoinsaturi, 0,130 g di grassi polinsaturi (fra cui 215 mg di omega 3 e 4 mg di omega 6), 0,005 g di grassi trans e 24 mg di colesterolo
  • 3,18 g di carboidrati
  • 0,703 mg di niacina
  • 0,015 mg di riboflavina
  • 0,073 mg di vitamina B6
  • 0,007 mg di tiamina
  • 3 UI di vitamina A
  • 16 µg di folati
  • 1,41 µg di vitamina B12
  • 392 mg di sodio
  • 334 mg di fosforo
  • 205 mg di potassio
  • 22 mg di magnesio
  • 6 mg di calcio
  • 0,91 mg di zinco
  • 0,38 mg di ferro
  • 22,33 µg di selenio

 

 

Quando non mangiare le capesante?

Non risultano interazioni tra il consumo di capesante e l’assunzione di farmaci o altre sostanze. In caso di dubbi è bene chiedere consiglio al proprio medico.

 

 

Periodo di reperibilità delle capesante

I principali mesi in cui è possibile reperire sul mercato le capesante sono quelli compresi tra maggio e settembre e quello di dicembre.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni delle capesante

Le capesante sono povere di grassi saturi, lipidi che se assunti in eccesso possono mettere in pericolo la salute di cuore e arterie. Inoltre si tratta di una fonte di omega 3, acidi grassi alleati proprio della salute cardiovascolare, e di potassio, che protegge cuore e arterie controllando la frequenza cardiaca e la pressione del sangue. Questi molluschi apportano inoltre anche proteine di qualità elevata, vitamine del gruppo B (importanti per garantirsi un buon metabolismo), magnesio (coinvolto in numerosi processi all’interno e all’esterno delle cellule), fosforo (importante per la salute di ossa e denti) e selenio (micronutriente dalle funzioni antiossidanti).

 

Purtroppo, però, le capesante sono ricche di colesterolo, la cui assunzione quotidiana non dovrebbe superare i 300 mg (o i 200 mg in presenza di problemi cardiovascolari). Inoltre sono ricche di sodio, un altro potenziale nemico del sistema cardiovascolare il cui apporto non dovrebbe superare i 2.000 mg al giorno.

 

 

Disclaimer
Le seguenti informazioni rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici