COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Riso selvaggio

Che cos’è il riso selvaggio?

Il riso selvaggio è il seme di piante erbacee appartenenti al genere Zizania, a sua volta appartenente alla famiglia delle Poaceae (le graminacee). Ne esistono diverse specie; in genere quando si parla semplicemente di “wild rice” (in inglese, riso selvaggio) ci si riferisce alla Zizania acquatica, pianta tipica della East Coast statunitense e di alcune aree del Golfo del Messico. La Zizania palustris, originaria dell’estremo Nord degli Stati Uniti e del Canada, viene invece in genere chiamata “northern wild rice” (riso selvaggio del Nord).

Simile al riso integrale, il riso selvaggio è caratterizzato da un tipico aroma e da elevati tempi di cottura. Per cuocerlo può essere necessaria anche un’ora.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali?

100 g di riso selvaggio cotto apportano 101 Calorie e:

  • 73,93 g di acqua
  • 3,99 g di proteine
  • 0,34 g di lipidi, fra cui 0,049 g di acidi grassi saturi, 0,050 g di acido grassi monoinsaturi e 0,213 g di acidi grassi polinsaturi
  • 21,34 g di carboidrati, fra cui 0,73 g di zuccheri semplici e 1,8 g di fibre

 

Fra le vitamine e i minerali, 100 g di riso selvaggio apportano:

 

 

Quando non mangiare il riso selvaggio?

Non risultano interazioni fra il consumo di riso selvaggio e l’assunzione di farmaci o altre sostanze. In caso di dubbi è bene chiedere consiglio al proprio medico.

 

 

Reperibilità del riso selvaggio

Il riso selvaggio è più difficile da reperibile sul mercato rispetto ad altri cereali.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni

Il riso selvaggio può rappresentare una valida alternativa ad altri cereali, con cui condivide proprietà nutrizionali simili. Anche i suoi semi, infatti, sono una fonte di grandi quantità di grassi, di un po’ di proteine (ma non tutti gli aminoacidi essenziali) e di basse dosi di lipidi (la maggior parte dei quali sono di tipo insaturo, più desiderabili rispetto ai grassi saturi).

 

 

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici