COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

International Patients
+39 02 8224 6579

Working hours: Monday to Friday, 9 a.m. – 5 p.m. (Italian time)

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Grano saraceno

Che cos’è il grano saraceno?

Il grano saraceno (Fagopyrum esculentum) è una specie appartenente alla famiglia delle Polygonaceae e non si tratta di un cereale.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali?

100 g di grano saraceno apportano circa 343 Calorie e:

 

Il grano saraceno è una fonte di polifenoli antiossidanti, come la rutina, la catechina e tannini.

 

 

Quando non mangiare il grano saraceno?

La rutina del grano saraceno potrebbe interferire con l’azione di alcuni farmaci. In caso di dubbi è bene chiedere consiglio al proprio medico.

 

 

Stagionalità del grano saraceno

Il grano saraceno è reperibile sul mercato tutto l’anno.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni

La rutina presente nel grano saraceno è dotata di proprietà antinfiammatorie e antiossidanti e aiuta a prevenire la formazione di aggregati di piastrine nel sangue; studi preliminari suggeriscono che potrebbe essere utile in caso di emorroidi o di disturbi della coagulazione.

 

Dal punto di vista nutrizionale, invece, il grano saraceno è più ricco di amidi e più povero di proteine rispetto a semi simili, come la quinoa e l’amaranto. Si tratta di una buona fonte di aminoacidi come il triptofano, la metionina e la lisina, e apporta vitamine necessarie per il buon funzionamento del metabolismo (vitamine del gruppo B) e per lo sviluppo del sistema nervoso durante la gestazione (folati) e di minerali indispensabili per mantenersi in salute. Il grano saraceno è però soprattutto una buona fonte di fibre, che aiutano a proteggere la salute dell’intestino promuovendone un funzionamento regolare e allontanando sostanze tossiche, e quella cardiovascolare aiutando a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue.

 

 

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici