COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Trattamento endovascolare e percutaneo delle malformazioni vascolari

Il trattamento endovascolare e percutaneo delle malformazioni vascolari permette di trattare le anomalie vascolari congenite, incluse quelle che interessano il sistema linfatico (malformazioni venose, malformazioni linfatiche, malformazioni veno-linfatiche e malformazioni artero-venose).

 

Che cos'è il trattamento endovascolare e percutaneo delle malformazioni vascolari?

Il trattamento endovascolare e percutaneo delle malformazioni vascolari prevede l'uso di metodiche non chirurgiche di radiologia interventistica per interrompere il flusso di sangue o di linfa nei vasi affetti dalle malformazioni. Malformazioni artero-venose ed emangiomi possono essere trattate inserendo nei vasi un sottile catetere guidandosi con immagini radiografiche, utilizzando una semplice puntura. In questo modo è possibile iniettare sostanze che bloccano il flusso nel vaso malformato (o, in caso di malformazioni artero-venose polmonari, inserendo opportune spirali in platino). Le malformazioni venose e linfatiche possono invece essere chiuse iniettando nelle sacche ripiene di sangue, o di linfa, opportune sostanze fino a ottenerne il collasso.

 

Qual è l'ospedalizzazione richiesta?

In genere il trattamento delle malformazioni vascolari richiede il ricovero per una notte. La scomparsa delle malformazioni venose e linfatiche può però richiedere da quattro a sei settimane.

 

Il trattamento è efficace?

L'efficacia del trattamento dipende da caso a caso. In genere le malformazioni artero-venose, diverse da quelle polmonari, sono più difficili da trattare, ma la procedura è considerata efficace e permette di preservare la funzionalità dei vasi sani. Non mancano però i casi in cui per risolvere il problema sia necessaria una serie di trattamenti, così come anche nel caso del trattamento delle malformazioni venose e linfatiche può essere necessario ripetere più volte la procedura a intervalli di tempo di circa sei settimane.

 

Il trattamento endovascolare e percutaneo delle malformazioni vascolari è doloroso o pericoloso?

Il trattamento delle malformazioni artero-venose può essere associato a qualche fastidio nei tre giorni successivi alla procedura, mentre dolore e gonfiore possono durare anche per cinque giorni dopo il trattamento di una malformazione venosa o linfatica.

 

Chi può effettuare il trattamento?

Il trattamento può essere effettuato sia in età pediatrica che in età adulta. Le indicazioni specifiche dipendono dal tipo di malformazione e dai sintomi riportati dal paziente.

 

Follow up.

Dopo il trattamento può essere necessario assumere farmaci contro dolori e gonfiori. Più in generale, tutte le malformazioni vascolari richiedono un monitoraggio a lungo termine, in modo da poter intervenire prontamente nel caso in cui se ne presentasse nuovamente la necessità.

 

Norme di preparazione

  • Il giorno del ricovero è necessario presentarsi in clinica con gli esiti degli esami richiesti.
  • È importante attenersi scrupolosamente le istruzioni ricevute dai medici sull'alimentazione da seguire prima dell'intervento e sui farmaci abitualmente assunti.