COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Ablazione del tartaro

Comunemente definita "Pulizia" dei denti, l'ablazione del tartaro è finalizzata alla rimozione di placca e tartaro che si formano nel cavo orale ricoprendo i denti.

Perché fare l'ablazione del tartaro?

La mancata igiene orale professionale causa un accumulo di tartaro tale da impedire una corretta igiene orale dei colletti dentari. Questo implica un accumulo di batteri sotto gengiva che causano gengivite e parodontopatia, nonché la formazione di carie nascoste difficili da diagnosticare e curare.

In cosa consiste l'ablazione del tartaro?

L'ablazione viene eseguita con uno strumento (ablatore) che con l'emissione di ultrasuoni fa vibrare una punta metallica che ha lo scopo di rimuovere il tartaro scollandolo dalle pareti dentali, successivamente viene passata una pasta a base di fluoro con uno spazzolino rotante che ha lo scopo di lucidare le eventuali asperità.

Ci sono alternative all'ablazione del tartaro?

L'ablazione del tartaro può essere eseguita, in alternativa all'ablatore ad ultrasuoni, con l'ausilio di strumenti manuali che tolgono comunque il tartaro.

È un trattamento rischioso?

È sconsigliato l'uso di punte ad ultrasuoni nei portatori di pacemaker e defibrillatori impiantati.
È fondamentale avvertire sempre gli operatori di non usare guanti in lattice nel caso in cui si dubiti o si sia certi di allergia a questo materiale.