COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Attività fisica (medicina dell’esercizio)

Vi sono alcuni strumenti che sono importanti per conoscere la situazione clinica di base del paziente e stabilire per lui un programma personalizzato e adeguato e, in seguito, verificare i risultati nel tempo. Si tratta di esami clinici specialistici, come l’elettrocardiogramma da sforzo o il test cardiopolmonare (per valutare la funzionalità del cuore sotto sforzo e il livello di allenamento), la determinazione della composizione corporea (massa grassa, massa magra, liquidi) e la valutazione del sistema nervoso autonomo (deputato al controllo del funzionamento cardiovascolare).


A partire dalle caratteristiche cliniche del paziente e dalle preferenze da lui espresse si procede alla proposta di un’attività fisica che specifichi la modalità, l’intensità, la frequenza, la durata e la progressione.
 
La norma sarebbe (almeno) trenta minuti di attività fisica tutti i giorni ad intensità moderata (ad esempio camminare a passo veloce) o venti minuti tre volte alla settimana di attività intensa (ad esempio jogging, nuoto a stile libero, ecc.); l’importante, comunque, è che sia attività aerobica, ovvero quel tipo di attività, di intensità media, che consente alle cellule di continuare ad utilizzare ossigeno e glucosio per produrre l’energia necessaria. È però sempre necessario affidarsi ad una valutazione specialistica, perché non tutti possono essere in grado di cominciare subito al medesimo livello, per via delle differenti condizioni di allenamento e di salute di ognuno di noi. La cosa più importante è comunque evitare la sedentarietà: fare movimento, anche se moderato, è sempre meglio della totale inattività.
 
In Humanitas è disponibile una sezione clinica di “Medicina dell’Esercizo e Patologie Funzionali” a direzione universitaria, nell’ambito del Dipartimento di Riabilitazione e Recupero Funzionale. L’obiettivo principale è occuparsi di varie tipologie di pazienti, sia in prevenzione primaria che secondaria, attraverso interventi di gestione dello stile di vita (“Life Style Therapy”). Tali interventi sono basati soprattutto su programmi di esercizio fisico e rieducazione alimentare, considerando sia una corretta prescrizione personalizzata (in base a caratteristiche e preferenze del paziente) che tecniche di gestione del comportamento o terapie farmacologiche (quando necessarie).

Per prenotare una visita con i nostri specialisti, è sufficiente telefonare al numero 02.8224.6230