Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più
Normativa sui cookie in ottemperanza del provvedimento del Garante del 8/5/2014.
In ottemperanza del provvedimento del Garante dell'8 Maggio 2014 si informano gli utilizzatori del sito che proseguendo nella navigazione si accetta l'utilizzo dei cookies che il sito effettua per offrire alcune funzionalita' e servizi di riconoscimento. Queste informazioni non riguardano i dati personali e relative carte di credito utilizzate come metodo di pagamento, tali informazioni non sono in alcun modo salvati nè in locale nè sul sito stesso a garanzia dei protocolli di comunicazione interbancari stabiliti per i metodi di pagamento sicuri su internet.

Cisti tendinea sinoviale

Pubblicato in Domande e risposte |

Salva
oppure Registrati

Recupera Password

D. Quattro mesi fa sono stato operato per l'asportazione di una cisti tendinea sinoviale tra il collo e la caviglia del piede destro. Solo dopo tre settimane è riapparsa una recidiva. Ho eseguito nuovamente l'intervento ed è nuovamente recidivata. Devo preoccuparmi o convivere con questo stato.



R. Le cisti sinoviali sono dovute ad una debolezza della capsula articolare che, indebolita, si riempie di liquido sinoviale e sporge fuori dall'articolazione. La possibilita' di recidiva dopo una asportazione e' alta. Se la cisti continua a recidivare vale la pena di sottoporsi nuovamente all'intervento.

IN EVIDENZA