DI COSA HAI BISOGNO?

centralino
Se hai bisogno di maggiori informazioni o desideri...
prenotazioni private
Prenota una visita telefonando a questo numero, oppure puoi PRENOTARE ONLINE QUI
CANCER CENTER
+39 02 8224 6280
CARDIO CENTER
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
neuro center
+39 02 8224 ...
ortho center
+39 02 8224 8225
Dott. Guido Grappiolo

Dott. Guido Grappiolo

Responsabile di Unità Operativa
Ortopedia dell'anca e Chirurgia protesica
Prenota una visita in privato

Io in Humanitas

Unità operativa
Chirurgia Anca e Ginocchio
Aree mediche di interesse
Ortopedia Biomeccanica e Fisiopatologia dello sport Chirurgia Protesica e del Reumatismo Articolare
Aree di ricerca di interesse
Dal 1991, inizia l’attività di ricercatore indirizzata prevalentemente alla chirurgia protesica dell’anca, con collaborazioni internazionali con autori di fama quali: Prof. T. Gruen, Prof. D. Blaha (U.S.A.), Prof. H. Wagner (Germania), Prof. E. Morscher (Svizzera). Per favorire la ricerca in Ortopedia, pone le basi scientifiche e organizzative per la costituzione della "Fondazione Livio Sciutto - ONLUS", organismo di cui assume la direzione scientifica, creando e mantenendo contatti con altri istituti di ricerca nazionali ed internazionali. La sua attività di ricerca lo ha portato a contattare le maggiori scuole internazionali con le quali collabora per la ricerca di nuove strategie migliorative nell’ambito della protesica mininvasiva, della chirurgia computer-assistita e della chirurgia conservativa, attraverso lo sviluppo di nuovi modelli protesici e l'esplorazione di nuovi materiali.
Specializzazione
Ortopedico e Traumatologo
Ulteriori informazioni di interesse
Ad oggi, ha presenziato ad oltre 170 Meeting sia nazionali che internazionali quasi sempre come relatore o chairman. Il suo nome appare come autore, in più di 60 tra pubblicazioni e articoli. Ha al momento al suo attivo più di 2600 interventi di Chirurgia Protesica (anca, ginocchio e caviglia) come 1° operatore.
Area Medica
Chirurgia Anca e Ginocchio
Ulteriori informazioni di interesse
Ad oggi, ha presenziato ad oltre 170 Meeting sia nazionali che internazionali quasi sempre come relatore o chairman. Il suo nome appare come autore, in più di 60 tra pubblicazioni e articoli. Ha al momento al suo attivo più di 2600 interventi di Chirurgia Protesica (anca, ginocchio e caviglia) come 1° operatore.

Esperienze professionali

Ospedale Santa Corona - Pietra Ligure, Genova, Italia
Collaborazione clinica e di ricerca con il Dipartimento Ortopedico dell’Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, diretto dal Prof. L. Spotorno, dove a tutt’oggi presta servizio come Dirigente Medico. Dall'agosto 2005 diventa Direttore della Divisione di Chirurgia Protesica e del Reumatismo Articolare. Nel 2007 diventa Coordinatore del Dipartimento di Ortopedia
Università degli Studi di Genova - Genova, Genova, Italia
Penultimo Ruolo e Descrizione Attività
E' stato intern nell’Istituto di Medicina dello Sport della stessa Università dove ha conseguito la specializzazione nel 1988 e svolto attività di ricerca nel campo della biomeccanica e della fisiopatologia dello sport.

Formazione

22/11/2004
Ortopedico e Traumatologo
04/04/1985
Laurea in Medicina e Chirurgia
Università degli Studi di Genova

Attività Scientifiche

Nazione
Italia

L'Ospedale

Ospedale policlinico alle porte di Milano con centri specializzati per la cura di cancro, malattie cardio-vascolari, neurologiche ed ortopediche.

La ricerca

Il centro di Ricerca di Humanitas è un punto di riferimento mondiale per le malattie legate al sistema immunitario, dal cancro all’artrite reumatoide.

L'Università

L’ospedale Humanitas e Fondazione Humanitas per la Ricerca sono promotori di Humanitas University, ateneo non statale riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione.

In evidenza

1. Percorso clinici multidisciplinari

Presso i centri specialistici di Humanitas (Cancer center, Cardio Center, Neuro Center, Ortho Center, Fertility Center, Centro Oculistico), è regola la collaborazione multidisciplinare di tutti gli specialisti – che possono intervenire nel percorso di cura del nostro paziente.

2. Lean e miglioramento continuo

Mettere al centro la qualità per noi significa essere filosoficamente disponibili come professionisti a metterci in discussione e a migliorare, individuando ogni area di possibile cambiamento e imparando dalle nostre esperienze.

3. Gli indicatori per misurare la qualità

Qualità, per noi, significa confrontarci in maniera trasparente e oggettiva con i risultati del nostro lavoro, in un percorso di miglioramento continuo basato su un’attenta analisi dei dati.